Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

M5S Lombardia. Carate Brianza. Canali Spa in audizione, "scongiurare chiusura e tutelare i lavoratori"

Il M5S Lombardia ha richiesto un'audizione in Commissione regionale Attività Produttive e Occupazione sulla crisi occupazionale della Canali S.p.A. che ha aperto una procedura di licenziamento collettivo nei confronti di 134 lavoratori dello stabilimento di Carate Brianza. Si richiede che vengano convocati la direzione aziendale, i rappresentanti delle organizzazioni sindacali, il Comune di Carate Brianza e la Provincia di Monza Brianza. "Regione Lombardia non può restare con le mani in mano di fronte a un licenziamento di questa portata, stiamo parlando di decine famiglie che avevano già dovuto fare il sacrificio di rivedere le loro condizioni contrattuali. Ora si ritroveranno da un giorno all'altro senza stipendio e un territorio già colpito dalla crisi si impoverirà ulteriormente. La Regione deve fare di tutto per cercare di mantenere i livelli occupazionali e scongiurare la chiusura dello stabilimento mettendo in campo tutti gli strumenti di cui dispone. E' prioritario essere al fianco dei lavoratori con l'obiettivo di salvaguardare i posti di lavoro", spiega Gianmarco Corbetta, consigliere regionale del M5S Lombardia.

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)

Su Vorrei.org utilizziamo i cookie perché ci aiutano a migliorare la rivista. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?