Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Domenica 15 ottobre, all'interno del mese di campagna Ricordiamoci di salvare l'Italia”, i Gruppi Giovani, i Gruppi Territoriali e le Delegazioni del FAI erano presenti in 185 città in tutta Italia per la Giornata FAI d'Autunno.

Per questa edizione sono due le città del nostro territorio interessate dalla Giornata FAI: Seregno con un itinerario tematico e 3 aperture straordinarie e Oreno con un itinerario tematico e un’apertura esclusiva per i soli iscritti FAI.

URBS SERENA - Seregno, itinerari nella storia

Il Gruppo FAI Giovani Monza, con il supporto della Delegazione, ha scelto di raccontare alcuni luoghi simbolo della città di Seregno attraverso un percorso storico-culturale-artistico tra le vie del vecchio borgo e tre aperture straordinarie:

- Le tre piazze del borgo antico per raccontare le architetture civili e religiose, i personaggi storici, aneddoti e curiosità;

- l’Abbazia e Monastero di San Benedetto, con la straordinaria biblioteca dove sono conservati volumi rari che i visitatori hanno potuto ammirare, oltre alle produzioni dei monaci;

- l’Antico Oratorio dei Santi Rocco e Sebastiano con gli affreschi del XVI secolo che custodisce al suo interno;

- e la Sede Storica dei Vigili del Fuoco - mai aperta prima al pubblico prima di questa occasione, ancora oggi sede operativa.

I visitatori sono stati complessivamente oltre 1.600, hanno potuto conoscere aspetti della storia, dell’arte, della cultura della città di Seregno.

Collaborazioni e Patrocini

Fondamentale è stata la stretta collaborazione sul territorio con il circolo culturale “Seregn de la Memoria” che da anni studia la storia di Seregno con lo scopo di conservare l’identità della città e dei suoi abitanti.

Coinvolti anche gli Apprendisti Ciceroni del Liceo Parini di Seregno nell’illustrazione della Biblioteca del monastero e delle produzioni dei monaci.

L’iniziativa è stata effettuata in collaborazione con il Comune di Seregno, Confcommercio Seregno, Vivi Seregno.

ORENO TRA CONVENTI, CASCINE E NOBILI PRESENZE

Storie e protagonisti di un borgo in Brianza

Il Gruppo FAI del Vimercatese ha scelto di raccontare il borgo di Oreno, magnifico esempio di centro storico egregiamente conservato, dove le strade tortuose e i bassi edifici nascondono le tracce della sua storia antica.

Abbiamo ripercorso fatti e avvenimenti storici partendo dalle mura medievali del convento di San Francesco, raccontato affreschi dimenticati sulle orme di Gian Giacomo Caprotti, detto Salaino, allievo prediletto di Leonardo da Vinci. Davanti al maestoso prospetto di Villa Gallarati Scotti abbiamo raccontato le vicende di nobili casati e del fenomeno tutto brianzolo delle “ville di delizia”, e visitato, infine, le corti rurali ristrutturate, che custodiscono storie e aneddoti di un recente passato.

I tesserati FAI hanno proseguito a fine visita verso la Cascina Lodovica per ammirare un’importante collezione di copie di codici vinciani.

La Giornata FAI d'Autunno, patrocinata dal Comune di Vimercate, ha proposto la riscoperta di un borgo da un punto di vista ancora poco indagato, ovvero quello delle figure storiche che l’hanno reso tale.

I visitatori sono stati 680: hanno potuto conoscere aspetti della storia, dell’arte, della cultura del Borgo di Oreno.

Collaborazioni e Patrocini

L’iniziativa si è svolta in collaborazione con il Circolo Culturale Orenese, Alessandro Borromeo, Massimo Elli, Maria Elena Nodari, la Libreria Il Gabbiano e con il patrocinio del Comune di Vimercate.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)

Su Vorrei.org utilizziamo i cookie perché ci aiutano a migliorare la rivista. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?