Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Tutto Il Nostro Sangue, la rassegna di concerti pensata da musicisti e rivolta a tutti gli appassionati di musica: l’esordio il 18 novembre in Scuotivento a Monza.

Sabato 18 novembre Tutto Il Nostro Sangue esordisce sul palco del Circolo Arci Scuotivento di Monza, giovane realtà impegnata in trasversali attività culturali.

Tutto Il Nostro Sangue è una nuova rassegna di concerti che una volta al mese per tutta la stagione coinvolgerà musicisti locali e provenienti da fuori i confini della Lombardia.

La rassegna prende il nome da Sangue del Tuo Sangue, titolo dell’ultimo disco della band milanese/bergamasca Requiem For Paola P. che si occupa della direzione artistica di questo nuovo ciclo di concerti e che senza confinarsi ad un solo genere, porterà allo Scuotivento una selezione musicale eclettica, che spazierà dal rock all’hardcore, passando per l’indie, il punk ed il cantautorato.

L’obiettivo non è soltanto proporre un cartellone di gruppi e musicisti che piacciano ai Requiem, facendo sì che Tutto Il Nostro Sangue diventi uno specchio degli ascolti che contrassegnano il percorso della band e la sua poliedrica produzione fin dalla sua nascita nel 2007.

L’intento è soprattutto creare un appuntamento fisso di concerti dedicato tutti gli appassionati di musica, che possa diventare un punto di riferimento grazie alle line up selezionate e di qualità, che si caratterizzano per la loro spiccata versatilità e possano permettere a chi parteciperà alle serate di ascoltare band già conosciute nella zona e di scoprirne di nuove.

Tutto Il Nostro Sangue non nasce come un booking, ma come una serata organizzata da musicisti per supportare altri musicisti, per fare girare la musica, anche e soprattutto quella non famosa, che arriva dall’underground ed è affezionata all’etica del DIY, portando allo Scuotivento artisti con muscoli e pedaliere da mostrare, che hanno qualcosa da dire, che hanno già il loro zoccolo duro di seguaci o che non hanno mai suonato, o hanno suonato poco, in Brianza e nel milanese.

Quattro saranno le band che inaugureranno sabato 18 novembre il primo appuntamento di Tutto Il Nostro Sangue.
Per la quota lombarda si esibiranno i local heroes Nice, power trio da Carate Brianza freschi di un nuovo album caratterizzato da quel sound molto caro ai fan dei Ministri, e i Socs, che con il loro garage rock'n'roll in questi anni hanno condiviso il palco con gruppi di calibro internazionale quali Adolescents, Atlas Losing Grip, Wire, Burning Heads, Useless I.D..

Ovviamente sul palco non mancheranno le rappresentanze da fuori regione: dal Piemonte i Qwercia, giovanissimo quartetto cuneese formatosi in un granaio in mezzo ai frutteti che suona un post rock condito da toni indie ma con una fondamentale vena punk. serata la formazione a due batterie-due chitarre-tre voci degli umbri Die Abete,

reduci dalla pubblicazione del secondo disco al quale hanno partecipato Alessandro Zanotti chitarrista degli Ornaments e Mai Mai Mai, nonché dalle partecipazioni a diversi Festival di rilievo nel panorama indipendente quali il Disintegrate Your Ignorance e il Krakatoa.

In progress sono le line up degli appuntamenti di Tutto Il Nostro Sangue dei prossimi mesi: i Marnero da Bologna, i bergamaschi Filth In My Garage, i Mood da Finale Emilia, i brianzoli Diniz e L’Era Del Bantha sono i primi nomi confermati.

Tutto Il Nostro Sangue vol.I: Die Abete + Qwercia + Nice + Socs
Sabato 18.10.2017 – h. 22.00 @ Arci Scuotivento, Via Monte Grappa, 4B, 20900 Monza MB Facebook event: https://www.facebook.com/events/1637054239651190/

Su Vorrei.org utilizziamo i cookie perché ci aiutano a migliorare la rivista. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?