Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

La Biblioteca di Verano Brianza inaugura un Music Corner, un piccolo angolo per ricreare la magia dei negozi di dischi, per conoscere e ascoltare la musica e riscoprire dettagli e coordinate che si stanno perdendo.

Si chiamerà Alta Fedeltà come l’omonimo film tratto dal betsellers di Nick Hornby che verrà proietettato durante una delle tre serate della rassegna che la biblioteca ha organizzato per promuovere questo nuovo progetto.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero.

Domenica 18 novembre ore 18

Inaugurazione del Music Corner e concerto della cult band di Nashville The Orphan Brigade. Seguirà rinfresco.

Martedì 28 novembre ore 21

Proiezione del film Altà Fedeltà con la partecipazione del bluesman newyorkese Jono Manson

Lunedì 11 dicembre ore 21

I migliori dischi della nostra vita. Viaggio musicale con tanti ospiti tra i dischi che hanno fatto la storia del rock, da Fabrizio De Andrè a Tom Waits, dai Beatles a Bob Dylan.

C’erano una volta i negozi di dischi. Banconi e scaffali di legno, luce soffusa, botteghe fumose d’altri tempi. I negozi di dischi sono stati luoghi fondamentali di formazione, aggregazione, promozione culturale, luoghi autentici che le nuove generazioni non conosceranno. La musica ora si pesa in giga, i nostri ipod, telefonini possono contenere milioni di canzoni. È un delirio dell’onnipotenza della cultura ma siamo sempre più miseri perché non abbiamo più gli strumenti per riconoscere la qualità e affinare i nostri gusti.

La biblioteca di Verano Brianza, con l’obiettivo di offrire queste coordinate preziose, ha stretto delle sinergie con alcune realtà del territorio abituate ad aperture e slanci significativi.

In primis la rivista Buscadero, nata in un piccolo negozio di dischi di Gallarate, che il celebre quotidiano inglese The Guardian ha eletto come uno dei 5 più importanti record store al mondo. Il Buscadero resiste su carta e ha tagliato lo scorso maggio il traguardo delle 400 copertine e in questi anni ha svolto un ruolo fondamentale di promozione e diffusione della grande musica americana in Italia. Ruolo sostenuto anche da IRD, storico distributore di musica con sede proprio in Brianza, a Tregasio di Triuggio che a partire dai primi anni settanta si è dedicato all’importazione della musica da tutto il mondo. Uno dei dischi che sono arrivati in Italia grazie alla IRD è Buena Vista Social Club, che ovviamente non mancherà nel Music Corner di Verano. LaIRD lo importò prima che arrivasse il successo legato all’omonimo film e Buscadero si accorse immediatamente del valore di quel disco mettendolo in copertina.

Grazie alla collaborazione con Buscadero e IRD International il Music Corner Alta Fedeltà sarà inaugurato con un centinaio di dischi di altissima qualità che spazieranno dalla classica al jazz, dal rock alla canzone d’autore, dalla world music al blues. Alcuni di questi dischi sono stati donati dall’etichetta discografica Appaloosa, ammiraglia del gruppo IRD, specializzata sul songwriting americano. La particolarità è che nel libretto di ogni cd sono contenute le traduzioni in italiano di tutte le canzoni.

Domenica 18 novembre ore 18.00 – ingresso libero

INAUGURAZIONE E CONCERTO DELLA BAND THE ORPHAN BRIGADE

Dopo il successo mondiale del disco Soundtrack for a Ghost Story, la cult band americana The OrphanBrigade pubblica un nuovo disco, intitolato Heart of the Cave, interamente dedicato alla città marchigiana di Osimo.

Le canzoni sono state tutte concepite (e in parte registrate) nelle grotte sotterranee di Osimo e raccontano la "discesa nelle viscere della terra" come archetipo da sempre presente nella storia dell'uomo (un viaggiometaforico introspettivo, quella ricerca interiore alla scoperta dellapropria essenza, della vera natura del sé).

Ma Osimo qui diviene paradigma di ogni cittadina italiana, di tutti quei borghi densi di un passato glorioso, di unaspiritualità profonda, di tradizioni secolari.
Osimo si fa emblema di una terra, la nostra. Diventa quasi per caso,in maniera tanto spontanea quanto genuina, anello di congiunzione tral'Italia- l'America e l'Irlanda.

C’è molta attesa per il tour della band e per questo disco che sta ricevendo straordinari consensi di critica e attenzioni che vanno dalla rivista Mojo alla BBC, da Radio Deejay alla RAI. Sarà un’occasione speciale ascoltarli live nella biblioteca di Verano e saranno i primi portavoce di questo progetto ambizioso. A tutti i partecipanti al termine della loro esibizione verrà offerto un rinfresco.

Martedì 28 novembre ore 21.00 – ingresso libero

PROIEZIONE DEL FILM ALTÀ FEDELTÀ

CON LA PARTECIPAZIONE DEL BLUESMAN NEWYORKESE JONO MANSON

Serata manifesto della rassegna con la proiezione dell’omonimo film Alta Fedeltà che descrive con pennellate ironiche, irriverenti e nostalgiche l’immagine di un piccolo negozio che fa da cornice alla storia dello scanzonato Rob (JohhnCusack).

La serata sarà impreziosita dalla presenza di Jono Manson, grandissimo performer, musicista, produttore. Ha prodotto nel suo studio di Santa Fe in New Mexico i dischi di Tao Seeger Rodriguez, Jamie Michaes, Stefano Barotti, BarnettiBros Band, The Gang e molti altri. Originario di Brooklyn, New York, dove negli anni 90 è stato tra i grandi protagonisti della scena musicale insieme a Blues Traveller, Spin Doctors e Joan Osborne. Ha vissuto in Italia, a Tellaro, un piccolo paesino di pescatori della Liguria e per questo parla benissimo la nostra lingua. Amante del vino e della buona cucina, cugino dei fratelli Coen (quelli de Il Grande Lebowski), ha insegnato a suonare la chitarra a Kevin Costner e recita al suo fianco nel film The Postman, è amico di Edoardo Bennato che spesso compare a sorpresa durante i suoi concerti italiani… ma soprattutto è un grande artista con un bellissimo disco uscito da poco su AppaloosaRecords, intitolato The SlightVariations.

Lunedì 11 dicembre ore 21.00 – ingresso libero

I MIGLIORI DISCHI DELLA NOSTRA VITA

Con: 

Alessio Brunialti: voce, chitarra e narrazione

Paolo Ercoli: dobro e mandolino

Pauline Fazzioli: arpa e narrazione

Radoslav Lorkovic: voce, pianoforte e fisarmonica

Alice Marini: violino

Jaime Michaels: voce e chitarra

Andrea Parodi: voce e chitarra

L’appuntamento conclusivo della rassegna sarà un vero e proprio viaggio tra i dischi che hanno fatto la storia del rock. Verranno proiettate le copertine di alcuni dischi “fondamentali” scelti dagli artisti che li omaggeranno dal vivo.

Di seguito l’elenco dei “vinili” che saranno cantati durante la serata.

BOB DYLAN - BRING IT ALL BACK HOME
FRANCESCO DE GREGORI - RIMMELL
FABRIZIO DE ANDRE' - L'INDIANO
VAN MORRISON – ASTRAL WEEKS

PHIL OCHS – THE PLEASURES OF THE HARBOR
THE BEATLES – SGT. PEPPER’S
RANDY NEWMAN - GOOD OLD BOYS
JACKSON BROWNE - LATE FOR THE SKY
TOM WAITS – RAIN DOGS

TOM PETTY – DAMN THE TORPEDOS
PAUL SIMON - ONE TRICK'S PONY
LEONARD COHEN - SONGS FROM A ROOM

TOWNES VAN ZANDT - AT MY WINDOW
BRUCE SPRINGSTEEN - GREETINGS FROM ASBURY PARK
ROLLING STONES - STICKY FINGERS

WOODY GUTHRIE – THIS LAND IS YOUR LAND

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)