Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

IL PATRIMONIO ARBOREO COMUNALE DI MONZA: QUALE ATTENZIONE E QUALE TUTELA?

Tutti riconoscono l’importanza della conservazione del patrimonio arboreo per la salute e la vivibilità dell’ambiente cittadino. Presso la stazione ferroviaria sono presenti 2 platani di cui uno di notevole dimensioni e dalle caratteristiche monumentali. Alcuni lavori previsti nell’area potrebbero causare il loro abbattimento.

 Abbiamo chiesto al comune

 - sono state fatte le opportune valutazioni per garantire contemporaneamente la realizzazione dei lavori, l’eventuale messa in sicurezza e la conservazione degli alberi in questione?

- su questi alberi è stata effettuata un’analisi agronomica per valutarne le condizioni e la pericolosità?

- il Comune ha chiesto o intende chiedere di tutelare quel platano con caratteristiche monumentali?

- per il mantenimento del bilancio arboreo cittadino, in caso di inevitabile abbattimento, è stata chiesta la compensazione?

Lanciamo un appello

 Come già previsto in tante città, anche a Monza è fondamentale adottare un regolamento per il verde urbano.

Per la nostra salute e sicurezza ma anche per la valorizzazione degli alberi presenti sia nelle aree pubbliche che in quelle private devono essere disciplinate le procedure, le valutazioni necessarie e le motivazioni prima di eseguire un abbattimento.

In più, per garantire il bilancio arboreo cittadino, gli abbattimenti devono essere compensati con altrettanti nuovi impianti nell’area e nella proprietà interessata o, in alternativa, su altra area all’interno del territorio comunale

Verdi ed Ecologisti Monza e Brianza