Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Brianza Classica e il volto femminile della musica

Prende il via il primo tempo della XV edizione

Il 20 gennaio ha inizio la XV edizione di Brianza Classica, il Festival di musica cameristica diretto dal Maestro Giorgio Matteoli che, da 15 anni, promuove la musica classica sul territorio delle Province di Monza e Brianza e di Lecco. Un successo che si rinnova di anno in anno, grazie al sostegno di Comuni, Enti Istituzionali, Fondazioni, Enti privati e numerosi soci sostenitori. 14 i concerti in cartellone da gennaio a giugno, con ospitalità nazionali e internazionali.

Brianza Classica spegne la quindicesima candelina, dando il via al I tempo della XV edizione, dal titolo “Il volto femminile della musica”: 14 i concerti in cartellone da gennaio a giugno, per 14 Comuni coinvolti (8 nella Provincia di Monza e Brianza, 6 in quella di Lecco). Il fil rouge che attraversa la programmazione è il tema della figura femminile nella musica: un omaggio a musiciste, compositrici, donne celebri, e a tutto il mondo femminile che nel corso della storia umana è stato e purtroppo spesso è ancora messo nell’ombra, subendo giochi di forza e di potere. Tra le ospitalità, artisti nazionali ed internazionali che eseguiranno una gran varietà di repertori nell’ottica di esplorare l’universo della musica classica nelle sue diverse accezioni. Anche per questa edizione il Festival propone al pubblico concerti completamente gratuiti, nell’intenzione di diffondere la conoscenza della musica classica sul territorio e renderla accessibile a tutti.

Il primo appuntamento è sabato 20 gennaio a Carnate alle 20.30, presso la Chiesa dei Santi Cornelio e Cipriano, con il concerto “Madame la Harpe!” che vedrà protagonista il Duo Davide Burani (arpa) - Stefano Pellini (organo): un concerto dalle sonorità decisamente insolite ed affascinanti per uno strumento “femminile” per eccellenza, calibrato sull’antico organo presente nella Chiesa. Il programma comprende, tra gli altri, brani molto celebri di Johann Sebastian Bach (quale il corale “Jesu bleibet meine Freude” dalla Cantata BWV 147 nella versione per arpa e organo) e il bellissimo Concerto per arpa e orchestra in Si bemolle maggiore op. 4 n.6 di Haendel.

Informazioni per il concerto di Carnate (MB), sabato 20 gennaio, ore 20:30

presso la Chiesa dei Santi Cornelio e Cipriano, piazza Pio XII

Il concerto è ad ingresso gratuito con prenotazione consigliata sul sito www.brianzaclassica.it. Le prenotazioni si aprono il lunedì e si chiudono il giorno prima del concerto, salvo esaurimento dei posti disponibili: in quest’occasione le prenotazioni online si apriranno lunedì 15 gennaio. Sono garantiti posti nelle prime file per i Sostenitori e posti a sedere per i Residenti di Carnate, previa prenotazione telefonica  al numero 339 8862993 o via email: info@brianzaclassica.it. Per chiunque è possibile presentarsi il giorno stesso dello spettacolo e usufruire di eventuali posti residui. Tutte le prenotazioni sono garantite fino a 15 minuti dall’orario d’inizio.

Brianza Classica è un progetto di Early Music Italia

Gode del patrocinio del Consiglio della Regione Lombardia, della Provincia di Lecco, della Provincia di Monza e Brianza e del Touring Club Italiano. Ha inoltre il sostegno di Banca Popolare di Sondrio, Fondazione Comunitaria del Lecchese Onlus, FNP Cisl Pensionati Monza Brianza Lecco.

Top Music Center è sponsor tecnico.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)