Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Coltivare la pubblica felicità:  Alisei e Cgil MB rinnovano l’impegno per i più giovani

Una Scuola di formazione politica per riscoprire la capacità di cambiare le cose

Trovare ispirazione dalla buona politica e scoprire la capacità personale e collettiva di agire. Questo, in sintesi, l’obiettivo della nuova edizione della Scuola di formazione politica Alisei. 

Per il quarto anno consecutivo, infatti, l’associazione Alisei, con il supporto della Camera del Lavoro di Monza e Brianza che metterà a disposizione gli spazi di via Premuda per tutta la durata del corso, offrirà un percorso formativo di qualità destinato alle ragazze e ai ragazzi del territorio di età compresa tra i 16 e i 24 anni.

Un’opportunità importante per quei giovani che nutrono un interesse per la politica e non vedono l’ora di mettersi alla prova affrontando casi concreti. L’offerta di Alisei è unica nel suo genere e rappresenta l’ambiziosa sfida di riavvicinare i giovani alla politica.

I corsisti si confronteranno su temi di rilevanza internazionale come le disuguaglianze, l’ambiente, le migrazioni e l’etica pubblica: temi che verranno affrontati in chiave globale per poi essere calati in una lettura attenta delle dinamiche legate al territorio di Monza e della Brianza. Sono previste lezioni frontali e laboratori pratici, ma sarà sempre richiesta la partecipazione attiva dei ragazzi, veri protagonisti del percorso di formazione. 

La Scuola di formazione politica Alisei è gratuita e prevede una frequenza obbligatoria. Ai partecipanti, infatti, verrà richiesta la sola iscrizione all’associazione per un costo di 20 euro.

Le lezioni si terranno tutti i venerdì dalle 17:00 alle 19, a partire dal 9 febbraio e sino alla fine del mese di maggio.

Siamo molto soddisfatti del programma di formazione che siamo riusciti a comporre per la prossima edizione. Con questa offerta di qualità siamo certi di aver nuovamente confermato il nostro impegno per il territorio, con particolare attenzione per i giovani che serbano ancora il sogno di cambiare il mondo”, confida Samuele Tieghi, presidente dell’Associazione Alisei.

Abbiamo l’ambizione di contribuire alla costruzione della classe dirigente di questo Paese, offrendo alle ragazze e ai ragazzi di questo territorio gli strumenti per confrontarsi sui grandi temi della politica di oggi e di domani”, ha confermato Maurizio Laini, segretario della Camera del Lavoro di Monza e Brianza.

Abbiamo costruito un programma che prevede lezioni di approfondimento teorico e la sperimentazione tramite lavori di gruppo e laboratori. I ragazzi e le ragazze verranno invitati ad immaginare, ideare progetti per migliorare la qualità della vita delle persone e del territorio. Vogliamo che possano percepirsi come possibili protagonisti del cambiamento dei prossimi anni", ha spiegato Ana Victoria Arruabarrena, responsabile del progetto di formazione.

L’edizione del 2018 conta con la collaborazione di alcuni autorevoli partner: Caritas di Monza, Legambiente Lombardia, Libera contro le mafie e Manuia hanno accettato di collaborare con Alisei sia nella didattica che nell’ambito dei laboratori sperimentali.

La scuola Alisei verrà inaugurata venerdì 2 febbraio alle 19 con lo spettacolo teatrale di Carlo Albè presso la Cgil di Monza e Brianza, in sala Bruno Trentin.

Info programma e iscrizioni su sito http://www.alisei.tv       È possibile iscriversi fino mercoledì 7 febbraio.

Monza, 25 gennaio 2018

Ufficio Segreteria e Comunicazione

CGIL Monza e Brianza

Via Premuda, 17 - 20900 Monza MB

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)