Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Il ristorante della Villa Reale chiude per scarsa clientela? Monza è all’anno zero nei servizi base al turismo (Guardate cosa risulta dal confronto con Venaria Reale) La notizia che il ristorante della Villa Reale chiude i battenti per carenza di clientela è davvero una cattiva notizia per Monza. Rappresenta l’ennesima dimostrazione di come la nostra città e la sua preziosa Villa Reale non siano ancora in grado di attirare quote rilevanti di turismo, come invece accade per esempio a Venaria Reale in Piemonte. Il confronto tra i servizi di base che Monza offre e quelli che invece garantisce Venaria è significativo. Dice Isabella Tavazzi, portavoce dell’Associazione HQMonza: “Le carenze più rilevanti della nostra città riguardano il trasporto pubblico, anche per il turismo così come per i cittadini e i pendolari. E’ evidente l’urgenza della realizzazione di una linea metropolitana che diventi l’asse di forza di un sistema di trasporto completamente ridisegnato e finalmente efficiente. Ci riferiamo al prolungamento della M5 da Milano Bignami sino al nord di Monza, un’idea sulla quale sinora, nonostante le ottime intenzioni e gli sforzi dei sindaci di Milano Sala e Monza Allevi, ancora non c’è – spiace dirlo – un solo vero passo concreto”. Approfondimento: Studenti di architettura nel mondo: Monza impossibile (video): http://www.mbreporter.it/idee/video/monza-impossibile 

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)