Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Cammino di S. Agostino 2018: la ripartenza di Primavera 

Con l’arrivo della stagione mite e delle lunghe giornate tornano le proposte di camminate domenicali (ma anche pluri-giornaliere) organizzate dell’Associazione Cammino di S. Agostino www.facebook.com/camminodiagostino al fine di far meglio conoscere il percorso di questo “Pellegrinaggio lombardo”. Questo cammino, nato con l’iniziale estensione di 620 km per 50 santuari lombardi, da quest’anno amplia notevolmente le destinazioni includendo nuovi ulteriori 450 km di percorso e nuovi Santuari in direzione del lago di Como e della Valtellina (la cosiddetta “Rosa Rampicante”) e dei luoghi agostiniani appenninici sul tratto da Pavia a Genova (il “Gambo della Rosa”). Per tutte le uscite dell’anno proposte, sarà erogata gratuitamente ai pellegrini partecipanti la “Credenziale del Pellegrino”, ampliata per includere i nuovi Santuari.La prima uscita lombarda sarà Domenica prossima 25 marzo, con una grande “classica” del pellegrinaggio agostiniano: dal Santuario di Santa Maria delle Grazie a Monza ai Santuari di Muggiò (Madonna del Castano, aperto per l’occasione) e il Santuario di Saronno, la cui bellezza vale da sola la fatica della camminata, certamente non breve (sono circa 28 km). Chi volesse tuttavia abbreviare il percorso, potrà partire o dal Santuario di Muggiò o limitare/iniziare la camminata sino/da a Limbiate, ove all'oratorio di Pinzano – circa a metà strada - è prevista la sosta di mezzogiorno per pranzo al sacco. Questo i dettagli completi dell’uscita della prossima Domenica 25 Marzo: 

- dal Santuario di Santa Maria delle Grazie a Monza al Santuario della Madonna del Castagno a Muggiò - 6 km
- dal Santuario della Madonna del Castagno a Muggiò al Santuario della Madonna dei Miracoli a Saronno - 22 km
ore 8.30: ritrovo a Monza al Santuario della Madonna delle Grazie, in via Montecassino 18;
ore 8.45: partenza per Muggiò dove è previsto l'arrivo entro ore 10:00 per poter visitare il Santuario muggiorese, aperto per l'occasione;
ore 10.30: Partenza per Oratorio di Pinzano (sito in via Giotto, 5 Limbiate) dove sarà possibile sostare per la colazione al sacco o pranzare con gli amici dell’Oratorio;
ore 13.45: partenza per Saronno per visita finale al Santuario (con affreschi di Bernardino Luini – allievo di Leonardo da Vinci - assai pregevoli).Si ricorda che Domenica 25 marzo scatta l’ora legale. La camminata della giornata è piuttosto lunga, ma molto agevole e in buona parte lungo il canale Villoresi, completamente pianeggiante. E’ possibile, per chi non se la sentisse di percorrerla interamente, suddividerla in due semitappe: da Monza a Pinzano (al mattino, circa 15 Km) e da Pinzano a Saronno (nel pomeriggio, circa 13 Km)- L'Oratorio di Limbiate-Pinzano è raggiungibile con mezzi pubblici (ferrovie Nord Stazione di Palazzolo Milanese) a piedi per circa 3,5 Km (calcolare 45 min. di cammino): Per essere all'Oratorio di Pinzano entro le ore 13.45 vi sono treni che arrivano da Monza (partenza ore 11,27 con cambio Camnago Lentate ore 11,44 e arrivo a Palazzolo ore 12.13) o da Milano Cadorna (partenza ore 11,53 arrivo ore 12.14).Il rientro da Saronno al proprio domicilio o a Monza o Palazzolo è tramite il servizio Trenord (orari facilmente consultabili sul sito www.trenord.it). E' opportuno munirsi di biglietti del treno in anticipo calcolando tanto il percorso dell'andata per arrivare a Monza quanto quello del ritorno da Saronno (o Palazzolo Milanese per chi fa la semitappa al mattino) al luogo di partenza.  La partecipazione è gratuita, è gradita una libera offerta a copertura delle spese organizzative. Per iscrizioni: richiedere il modulo a info@camminodiagostino.it.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)