Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Giorgio Riva "prof" per un giorno!

Il presidente dell'ENPA monzese tiene una lezione all'università di Milano.

"Cera una volta il canile brutto, sporco e cattivo dove nessuno voleva andare"... Così è cominciata la "lezione" di Giorgio Riva, presidente dell'ENPA di Monza e Brianza, alla facoltà di Veterinaria dell'Università degli Studi di Milano, corso di laurea in Allevamento e Benessere Animale, nel pomeriggio di martedì 15 maggio.

Supportato dalla volontaria Simona Valsecchi, già brillantemente laureata nel corso di laurea di Allevamento e Benessere Animale con una tesi sulla vivisezione e attualmente assistente in sala chirurgica presso il canile di Monza, dopo avervi fatto un tirocinio, Giorgio Riva ha parlato agli studenti presenti nell'aula presentando un modello di canile/gattile alternativo, una realtà nuova in forza della presenza di altre specie  animali oltre ai "soliti" cani e gatti.

Il canile-rifugio di Monza, insomma, è diventato argomento di una lezione universitaria che ha riscosso grande successo e interesse e il presidente dell'ENPA, che ha ricevuto i complimenti dalla docente, la professoressa Paola Fossati, si è detto soddisfatto per aver vissuto un'esperienza nuova ed emozionante.