Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Sicurezza: da lunedì 4 giugno stazione off-limits nelle ore notturne

 Monza, 31 maggio 2018. Si è parlato di nuovo della situazione della stazione ferroviaria di Monza nel corso del periodico incontro del Comitato Ordine e Sicurezza Pubblica riunitosi in Prefettura. Al tavolo, oltre al Prefetto Giovanna Vilasi, il Sindaco Dario Allevi e l’Assessore alla Sicurezza Federico Arena, il Comandante della Polizia Locale Piero Vergante, i rappresentanti di Rete Ferroviaria Italiana – Centostazioni e delle Forze dell’Ordine.

I provvedimenti. All’ordine del giorno le continue segnalazioni dei cittadini che lamentano la presenza di persone moleste negli spazi attigui alla stazione, il perdurare di fenomeni di spaccio, oltre a vari episodi di atti vandalici.

Al termine dell’incontro si è stabilito che a partire da lunedì 4 giugno p.v., saranno chiusi di notte il sottopassaggio e i due accessi alla stazione: quello secondario di Piazza Castello a partire dalle ore 24 e quello principale di via Arosio alle ore 1.15, dopo l’arrivo dell’ultimo treno. L’apertura quotidiana di entrambi gli accessi è fissata per le ore 5.00, alla ripresa mattutina della circolazione ferroviaria. 

“Stiamo lavorando senza sosta per migliorare la sicurezza urbana, ben sapendo che la stazione rappresenta un luogo particolarmente critico – commentano il Sindaco Allevi e l’Assessore alla Sicurezza Arena – Confermiamo l’impegno a mantenere il presidio fisso della Polizia Locale nel piazzale antistante la stazione anche nei mesi estivi, per il quale è allo studio una proposta di ulteriore potenziamento. Una misura che contribuirebbe a rafforzare il presidio di tutte le forze dell’Ordine già impegnate nel controllo del territorio”.

Comune di Monza