Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Venerdì 15 giugno SCIOPERO degli operai agricoli e florovivaisti

Dopo un lungo confronto, durato 5 mesi, Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Nazionali hanno dovuto prendere atto dell'impossibilità di proseguire il negoziato per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro degli Operai Agricoli e Florovivaisti a causa del rifiuto di Confagricoltura, Coldiretti e Cia di accogliere la gran parte delle richieste contenute nella piattaforma unitaria.

Il CCNL è scaduto il 31/12/2017 e la piattaforma sindacale per il suo rinnovo contiene molti temi importanti che intendono migliorare le condizioni delle lavoratrici e dei lavoratori delle imprese agricole: dalla richiesta di aumentare i permessi e i congedi, all'integrazione per la maternità e alla tutela dei lavoratori colpiti da malattie gravi fino alla tutela delle donne vittime di violenza.

Anche nella nostra Provincia sono occupati centinaia di Lavoratori in settori diversi: il florovivaismo, la manutenzione del verde e produzioni specifiche (patate, miele, zafferano, asparagi, ecc.).

Un Lavoro che in alcuni settori ha pagato più di altri la crisi come accaduto nella Floricoltura con le chiusure di storiche aziende (Antologia e Vivai Gilardelli).

Le nostre principali questioni sulle quali non vogliamo peggioramenti sono:

- la Legge 199/2016, che agisce contro lo sfruttamento e il caporalato (di cui alcuni fenomeni sono stati denunciati anche in Brianza);

- l’orario di lavoro giornaliero che vogliono non abbia più un limite;

- il salario minimo nazionale che incide anche sulla Disoccupazione e che vogliono ridurre.

Nei confronti di questo atteggiamento incomprensibile e pericoloso, e di fronte alla totale indisponibilità di discutere dell'aumento del salario, Fai, Flai e Uila hanno deciso di proclamare lo

SCIOPERO NAZIONALE DEGLI OPERAI AGRICOLI E FLOROVIVAISTI  per l'intera giornata del 15 giugno 2018con

un Presidio davanti alla Prefettura di Milano

in Corso Monforte (fermata MM1 SanBabila) dalle ore 14.30

LE LAVORATRICI ed I LAVORATORI

SONO INVITATI A PARTECIPARE

Le OO.SS. Territoriali della Provincia di Monza e Brianza

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)