Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Il PD Lombardia ha depositato una mozione, che sarà discussa nel prossimo consiglio regionale di martedì 12 giugno, che chiede il completamento di Pedemontana nonostante il programma elettorale del partito riporti: “La Pedemontana va completata, ma rivedendo significativamente il progetto (può essere rivisitato e alleggerito dal punto di vista dei costi; è assolutamente rinunciabile la realizzazione dell’ultimo tratto, quello che va dalla Tangenziale Est/A51 all’autostrada A4) e le modalità di gestione e tariffazione ipotizzate”.

Dario Violi, consigliere regionale del M5S Lombardia, dichiara: “E’ evidente che questa è solo propaganda. Tre mesi fa chiedevano voti per rivedere e alleggerire il progetto di Pedemontana e ora chiedono alla Lombardia di realizzare tutta l’opera, senza uno straccio di valutazione su costi e benefici. Quando avranno le idee chiare saremo ben lieti di accompagnarli al Ministero per discutere delle opere di cui la Lombardia ha bisogno. Per ora evitino di confondere i lombardi: questa è la settimana Pedemontana sì, la prossima sarà Pedemontana no?”.