Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Teatro Manzoni di Monza

PROCLAMATI I VINCITORI

della Seconda Edizione del Concorso di Critica Teatrale

La scorsa settimana presso il Teatro Manzoni si è tenuta una partecipatissima cerimonia di premiazione dei vincitori della Seconda Edizione del Concorso di Critica Teatrale, organizzato dal Teatro Manzoni di Monza in collaborazione con l’A.N.C.T. (Associazione Nazionale Critici Teatro).

Il concorso era gratuito e aperto a tutti coloro che avessero il desiderio di cimentarsi nella scrittura di una recensione di uno o più spettacoli della Stagione teatrale 2017/2018 del Teatro Manzoni di Monza.

Sono arrivate circa 200 recensioni, moltissime a firma degli studenti che in questi due anni hanno partecipato al corso di critica teatrale ideato dalla Paola Pedrazzini, che ha visto il coinvolgimento di studenti provenienti dai licei di Monza e del territorio.

La Commissione del Concorso di Critica composta da Valeria Ottolenghi (Critico Teatrale e membro di A.N.C.T.), Massimiliano Longo (Assessore alla Cultura del comune di Monza),Massimiliano Rossin (Caporedattore Cultura de Il Cittadino MB),  Paola Pedrazzini (Direttrice Artistica del Teatro Manzoni di Monza e ideatrice del progetto), e Barbara Vertemati (Direttrice Azienda Speciale Scuola Paolo Borsa) ha esaminato tutti gli elaborati pervenuti e ha decretato i vincitori del concorso.

A premiare i vincitori in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, la consigliera comunale prof.ssa Onofri, che ha portato i saluti dell’assessore alla cultura Massimiliano Longo, impossibilitato ad intervenire.

Questi i nomi dei premiati:

Tre primi premi ex aequo a:

1°   - Alessandro Spanio (studente del liceo Frisi) per la recensione dello spettacolo “Cita a ciegas”  con Giele Dix e Laura Marinoni

1°   - Francesco Sala (studente dell’Hensemberger) per la recensione dello spettacolo “Trascendi e sali” di Alessandro Bergonzoni

1°   - Marta Ferroni  (studentessa del Frisi) per la recensione dello spettacolo “Biancaneve”  del Teatro del Carretto          

Il premio per ciascun premiato è stato: un doppio abbonamento per la stagione Altri Percorsi 2018/2019 del Teatro Manzoni di Monza

Tre secondi premi ex aequo a:

2°  - Lorenzo Granillo (studente del Mosé Bianchi) per la recensione dello spettacolo “Lear schiavo d’amore” dei Marcido Marcidoris

2°  - Mattia Silva (studente del liceo Mapelli) per la recensione dello spettacolo “Piccoli crimini coniugali”  con Michele Placido e Anna Bonaiuto

2° - Anna Rivolta (studentessa dello Zucchi) per la recensione dello spettacolo “Decamerone” diretto da Marco Baliani con Stedano Accorsi

Il premio per ciascun premiato è stato: un doppio abbonamento a 4 spettacoli della stagione Altri Percorsi 2018/2019 del Teatro Manzoni di Monza

Un "premio speciale "Città di Monza" a:

Giampietro Elli (spettatore adulto) per la recensione dello spettacolo "Tra la mia ragione e la mia follia ci sei tu" con Umberto Galimberti, Margherita Buy, Sergio Rubini

Il premio è stato: un doppio biglietto per uno spettacolo della prosa e un doppio biglietto per lo spettacolo di Altri Percorsi 2018/2019 del Teatro Manzoni di Monza

Tutti i premiati hanno ricevuto un attestato consegnato dalla consigliera comunale, prof.ssa Onofri, il coupon per il ritiro degli abbonamenti e dei biglietti omaggio.

In più i tre primi vincitori del 1° premio, hanno avuto l’onore di avere una “recensione” della loro recensione scritta per loro da Giulio Baffi, critico teatrale e presidente ANCT.

Valeria Ottolenghi ha rivolto un affettuoso saluto ai tanti ragazzi presenti, perlopiù studenti del corso di critica.

Paola Pedrazzini ha ringraziato l’amministrazione comunale per aver sostenuto l’iniziativa, l’azienda Borsa, gli insegnanti degli studenti coinvolti, Valeria Ottolenghi e i ragazzi per l’entusiasmo e il valore aggiunto che hanno messo nel progetto.

Al termine della festosa cerimonia di consegna dei premi, un piccolo rinfresco durante il quale studenti, professori e staff del teatro si sono dati appuntamento al prossimo anno.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)