Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Domenica 24 giugno l’atteso spettacolo pirotecnico

“Angeli e Demoni” al Parco di Monza

 Monza, 20 giugno 2018. Si terrà domenica 24 giugno alle ore 22.00, nell’area ex ippodromo del Parco di Monza (prato antistante Villa Mirabello) l’atteso spettacolo pirotecnico “Angeli e Demoni”, organizzato annualmente dall’Amministrazione Comunale in occasione dell’anniversario del Santo Patrono di Monza, S. Giovanni.

Lo spettacolo. “Angeli e Demoni” è la rappresentazione dell’eterna lotta tra il bene e il male: una lotta descritta attraverso l’uso artistico degli effetti pirotecnici e sottolineata da una coinvolgente colonna sonora, intervallata da letture ispirate al tema conduttore della serata.

Le musiche. Il programma musicale comprende i seguenti brani: Jason Farnham, That Special Day; Audiomachine, Reaching Danny; Elfman Hellboy, II Titles; Atil Orvarsson, Wolf Attack; Audiomachine, The Battle; Giuseppe Vasapolli, King Attack; Lisa Gerrard, Now We Are Free; L. W. Beethoven, Inno alla Gioia.

Accessi, uscite e sicurezza.  Per garantire lo svolgimento della manifestazione in tutta sicurezza il Comune ha predisposto le misure previste dalla circolare 6/2017 del Ministero dell’Interno e dalla Direttiva dell’1/8/2017 e condivise dalla Commissione Provinciale di Vigilanza sulla Pubblica Sicurezza.

L’area sarà delimitata e l’accesso, attraverso appositi varchi di controllo, sarà possibile a partire dalle ore 18.00.

Si potrà raggiungere l’area dello spettacolo percorrendo viale Cavriga, viale Mirabello e viale Vedano.

Accessi e uscite del parcoGli accessi e le uscite del Parco sono così disciplinate: Porta pedonale Vedano viale Cesare Battisti e Porta pedonale Vedano via Villa chiusura ore 18; Porta Monza, Porta Villasanta e Porta Vedano aperte fino al completo deflusso degli spettatori al termine dello spettacolo; Porta Vedano Montagnetta aperta esclusivamente per mezzi autorizzati (disabili) fino al loro completo deflusso al termine dello spettacolo. Tutte le altre porte e ingressi del Parco seguiranno la chiusura ordinaria (ore 21.30).

Le strade illuminate individuate per il deflusso del pubblico e l’uscita sono: viale Cavriga, viale Mirabello, viale Vedano, viale dell’Ippodromo (il tratto dall’area spettatori a viale Cavriga). Al termine dello spettacolo, per l’uscita si potranno utilizzare esclusivamente Porta Monza, Porta Villasanta, Porta Vedano.

I parcheggi. Sono tre i parcheggi predisposti: Parcheggio Porta Monza (1200 posti). Parcheggio Ospedale (650 posti). Parcheggio per auto disabili con contrassegno: piazzale Villa Mirabellino e piazzale Cascina Fontana (sede del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza). È vietato portare biciclette, anche se a mano, nell’area spettacolo.

Inoltre è assolutamente vietata la sosta di moto e motocicli nel Parco di Monza, particolarmente in prossimità delle uscite di Porta Monza e Porta Villasanta e Porta Vedano; moto e motocicli in sosta vietata saranno rimossi.

Al termine dello spettacolo, dal Parcheggio Porta Monza l’uscita delle automobili avverrà dalle ore 24 o comunque solo al termine del deflusso pedonale degli spettatori.

Accesso per i disabili. E’ stata predisposta un’area riservata ai disabili sulla destra del fronte fuochi. Entrata/Uscita automobili disabili (munite di contrassegno) da Vedano Montagnetta lungo viale Mirabellino, fino ai parcheggi riservati di Cascina Fontana (sede del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza) e Villa Mirabellino.

Altre disposizioni importanti. Nell’area dello spettacolo è vietato introdurre, fare uso e consumare ogni genere di bevanda contenuta in recipienti di vetro o in contenitori di materiale metallico o in bottiglie di plastica con tappo. E’ vietato, inoltre, introdurre qualsiasi materiale che possa recare danni al patrimonio arboreo, al suolo e al sottosuolo e oggetti pericolosi e atti a offendere.

In caso di maltempo, lo spettacolo pirotecnico è rinviato al giorno successivo, lunedì 25 giugno.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)