Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Estate di visite guidate a Villa Borsani, Varedo con la Delegazione FAI Monza

La Delegazione di Monza collabora con Archivio Osvaldo Borsani per l’apertura della splendida Villa Borsani, normalmente chiusa al pubblico, localizzata a Varedo, progettata e realizzata tra il 1943 e il 1945 da Osvaldo Borsani come residenza principale della famiglia.

La Villa offre una complessa visione di sintesi stilistica: a due piani, con i giardini adiacenti situati nei pressi della fabbrica ABV (Arredamenti Borsani Varedo) e Tecno, presenta un inconfondibile carattere moderno. Il design degli interni vede l’uso di materiali preziosi, in stridente contrasto con l’austerità dell’esterno.

Al suo interno opere firmate da maestri dell’arte contemporanea quali Giandante X, Adriano Spilimbergo, Antonio Voltan, Lucio Fontana, Agenore Fabbri, Arnaldo Pomodoro e Guido Tallone. Nel tempo ha visto la presenza di ospiti come Lucio Fontana, Gio Ponti, Arnaldo e Giò Pomodoro, Ugo Mulas, Roberto Crippa, Fausto Melotti.

Con i nostri volontari racconteremo la Villa dal punto di vista architettonico, artistico, storico, culturale, con il suo giardino, opere d’arte, documenti storici, archivio fotografico; la storia di un grande architetto e designer, fondatore della Tecno col fratello Fulgenzio Borsani all’insegna della téchne, la scienza del sapere fare.

Ingresso a contributo a partire da:

€ 8,00 per i non iscritti FAI, € 5,00 per gli iscritti. Possibilità di iscriversi al FAI in loco.

Le aperture della Villa sono concomitanti con la retrospettiva completa sul lavoro di Osvaldo Borsani - architetto, artista, designer e imprenditore - presso Triennale Design Museum di Milano, curata da Norman Foster e Tommaso Fantoni, prodotta da Archivio Osvaldo Borsani con Norman Foster Foundation. Fino al 16 settembre.

Per informazioni: monza@delegazionefai.fondoambiente.it oppure +39 348 5917634

Luogo di ritrovo: Via Umberto I, 148, Varedo, MB

Visite a cura dei volontari FAI Monza, Durata della visita: 45 minuti

Calendario aperture:

 Giovedì: ore 18, ore 19, ore 20

Sabato: ore 16, ore 17, ore 18

GIUGNO: 23 sabato e 30 sabato

LUGLIO: 12 giovedì, 14 sabato, 26 giovedì, 28 sabato 

AGOSTO: 9 giovedì, 11 sabato, 30 giovedì 

SETTEMBRE: 1 sabato, 15 sabato

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)