Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Pronto un accordo tra Provincia e Comune di Vimercate per la realizzazione di un palazzetto dello sport all’interno dell’Omnicomprensivo di Vimercate. Il piano di fattibilità prevede un investimento di oltre 3 milioni per l’adeguamento degli impianti già esistenti di proprietà provinciale

Monza, 27 giugno 2018. La Provincia di Monza e Brianza e il Comune di Vimercate sono pronti a siglare una convenzione per la realizzazione di un palazzetto dello sport mediante adeguamento degli impianti sportivi del Centro Omnicomprensivo di Via Adda. Si è svolto ieri, a Vimercate, l’incontro tra il Presidente Roberto Invernizzi, il Sindaco di Vimercate Francesco Sartini, i 4 dirigenti delle scuole presenti nella strutture e il Direttore dell’Ufficio scolastico territoriale MB per definire un nuovo modello di gestione degli impianti sportivi in piena sinergia tra le amministrazioni. In risposta all’esigenza espressa da cittadini e società sportive di dotare il vimercatese di un impianto sportivo polivalente, la Provincia MB sta valutando con il Comune di Vimercate la possibilità di una riconversione dell’attuale complesso degli impianti sportivi provinciali all’interno dell’Omnicomprensivo, mantenendone sostanzialmente inalterata l’attuale struttura, in un palazzetto dello sport dotato di un Campo da gioco omologato per partite di basket di categoria C1 regionale, per pallavolo e calcetto a 5; di una zona tribuna per pubblico (500 posti circa); di spogliatoi e spazi accessori previsti dalla normativa vigente; di un sistema di accessibilità al pubblico che consenta la fruibilità dell’impianto in modo indipendente da quello delle strutture scolastiche. Il Comune ha già commissionato uno studio di fattibilità che prevede: ristrutturazione completa dell’edificio, palestra centrale, palestrine laterali e relativi servizi; interventi di adeguamento sismico; adeguamento termico con la realizzazione di un cappotto esterno e l’isolamento della copertura e la sostituzione integrale dei serramenti; il rifacimento delle pavimentazioni; il rifacimento degli impianti meccanici ed elettrici; ed una serie di opere edili interne con le relative finiture per un costo stimato pari a 3.890.000 euro. Si tratta di interventi assimilabili ad una manutenzione straordinaria delle strutture sportive all’interno della proprietà provinciale che permetterebbero un pieno utilizzo della struttura esistente senza prevedere una nuova edificazione con conseguente consumo di suolo e un miglior efficientamento energetico. L’accordo tra la Provincia e il Comune permetterà di richiedere il finanziamento a Regione Lombardia nell’ambito dell’avviso per la raccolta del fabbisogno di interventi di edilizia scolastica. “Dopo la collaborazione per la realizzazione della piattaforma ecologica, stiamo definendo con il Comune di Vimercate un modello di collaborazione che potrebbe essere applicato anche alle altre realtà scolastiche attraverso la formula della convenzione con le amministrazioni comunali – spiega il Presidente Roberto Invernizzi - “L’obiettivo è di sfruttare tutte le opportunità di finanziamento che la Regione o il Governo possono mettere a disposizione per l’edilizia scolastica: le nostre scuole sono un patrimonio importante e tutti abbiamo la responsabilità di contribuire a renderle luoghi davvero fruibili non solo per gli studenti.” “Rileviamo con soddisfazione la disponibilità della Provincia a questa innovativa forma collaborazione, che ci consente di puntare su un progetto che da un lato massimizza l’utilizzo delle strutture esistenti, dall’altro mette a disposizione del territorio una dotazione sportiva importante in tempi brevi e in modo sostenibile”. – aggiunge il Sindaco Francesco Sartini – “Con il Presidente Invernizzi c’è stata fin da subito piena intesa nel ritenere questa forma di collaborazione tra Comune, Provincia e Dirigenti scolastici un modello virtuoso, che potrebbe essere applicato con successo in molti ambiti.”

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)