Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Gli studenti dell’Ipsia Meroni «disegnano» la Costituzione Italiana

Sei stendardi progettati dagli studenti dell’Istituto Giuseppe Meroni per raccontare la Costituzione Italiana con gli «occhi» dei ragazzi.

Su proposta dell’Amministrazione Comunale nell’ambito delle iniziative per il 70esimo anniversario della Costituzione italiana, gli studenti dell’Istituto Meroni sono stati coinvolti nella realizzazione grafica degli stendardi da collocare sulle colonne di Piazza Libertà e che accompagneranno lo svolgersi degli ultimi eventi in programma.

Già conclusi dal punto di vista progettuale e grafico, gli stendardi saranno collocati nel Centro storico in concomitanza con la Sagra di Lissone.

Dopo essere stati coinvolti nell’ideazione di un logo identificativo che rappresentasse graficamente l’anniversario della Costituzione italiana, il Comune ha proposto agli studenti dell’Istituto di istruzione superiore un’altra sfida: «disegnare» la Costituzione, reinterpretandola in chiave moderna e “giovanile”.

Gli stendardi sono stati ideati dai ragazzi di terza dell’anno scolastico 2017-2018 (ora in quarta) dell’indirizzo tecnico grafica e comunicazione. Tutti hanno mostrato le loro abilità grafico-creative, definendo sei stendardi in cui emergono vari estratti dagli articoli principali della Costituzione.

Le scelte degli studenti sono ricadute su articoli fondanti quali l’Art. 1 e l’Art. 5, le cui rappresentazioni da parte di Chiara Allegretti e Francesca Brivio sono state delle rielaborazioni grafiche dello stivale italiano. Gaia Racioppi, Luca Priore e Aurora La Fauci hanno invece selezionato articoli che riguardano la libertà di espressione e di pensiero, come l’Art.21 riguardo la libertà di stampa, l’Art. 19 sulla libertà di religione e l’Art. 48 sul diritto di voto. Infine Marco Priore attraverso la raffigurazione di tre volti che parlano in libertà, ha rappresentato l’Art. 3, che prevede pari dignità e uguaglianza per tutti cittadini davanti alla legge.

“Il progetto realizzato dai ragazzi dell’Istituto Meroni unisce, simbolicamente, le iniziative promosse dall’Amministrazione Comunale per il 70esimo anniversario della Costituzione italiana e i tanti eventi organizzati dalla scuola per celebrare il 140esimo anno di attività - dichiara Alessia Tremolada, assessore alla Cultura - proseguiranno fino al 18 novembre le iniziative programmate per riscoprire i principi ed i diritti fondamentali della vita civile e democratica. Una manifestazione fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con numerose associazioni e vari istituti scolastici del territorio, che ha permesso di proporre alla cittadinanza un variegato contenitore trasversale”.

Lissone, 19 Ottobre 2018

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)