Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

M5S. Regione, confermati stanziamenti per metro tranvia Milano-Limbiate. De Rosa (M5S): “Una buona notizia, continueremo a vigilare sul progetto di riqualifica”
 
Lo stanziamento dei fondi regionali – 18,2 milioni di euro nel prossimo triennio – destinati alla riqualifica della metrotranvia Milano-Limbiate è stato inserito all’interno della legge di bilancio, di Regione Lombardia. La manovra, attualmente al vaglio delle commissioni, dalle quali filtrano le prime notizie, sarà discussa in Consiglio Regionale a dicembre.
 
“I soldi, per realizzare il progetto di riqualifica, ci sono. Regione farà la sua parte. Questa è un’ottima notizia per noi cittadini” commenta Massimo De Rosa, consigliere regionale e cormanese. “Ora vigileremo su tutto l’iter di approvazione, affinché la risposta a quella che è una necessità manifestata da anni dal territorio diventi concreta”.
 
La mobilità del nord Milano, una fra le zone più inquinate e trafficate dell’hinterland, è al centro dell’agenda del Movimento Cinque Stelle in Regione Lombardia. Spiega De Rosa: “La metro tranvia è solo il primo passaggio, quello realizzabile nell’immediato. Poi dovremmo concentrarci sul prolungamento della M3 da Comasina fino a Paderno, passando appunto per Cormano, per il quale è attualmente in fase di lavorazione il progetto di fattibilità. Infine a breve realizzeremo degli incontri sul territorio per illustrare il nostro progetto sulla Milano-Meda. Una progetto attraverso il quale sopperire alle promesse mancate, imputabili al fallimento di Pedemontana”.