Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

 21 novembre 2018: Giornata Nazionale degli alberi e Festa dell’albero

Il Comune di Monza promuove l’iniziativa “Chi la pianta?”

100 punte di abete dal Veneto per gli alberi di Natale in città

Monza, 20 novembre 2018. Torneranno in Veneto il prossimo 1 e 2 dicembre i volontari della Protezione Civile di Monza: obiettivo di questa seconda missione tra le zone colpite dalla grave ondata di maltempo del mese scorso è aiutare quanti sono al lavoro per liberare il fondo valle dai tanti abeti che insistono sulle aree oggetto di abbattimento, sradicati durante le tempeste di pioggia e di vento.

L’idea dell’Assessore all’Ambiente Martina Sassoli è recuperare almeno 100 di queste piante e destinarle alle scuole monzesi per gli addobbi dell’albero di Natale.

Il lancio dell’iniziativa “Chi la pianta?” arriva alla vigilia della Giornata Nazionale degli alberi e Festa dell’Albero: “Mi piacerebbe che anche altri Comuni promuovessere iniziative analoghe – spiega l’Assessore – E’ un segno concreto che significa molto per le comunità colpite dall’alluvionema è anche un gesto simbolico di rispetto per le risorse ambientali che mi pare bello condividere con i bambini delle nostre scuole, che riceveranno l’albero da decorare: anche se non sarà il più verde e il più bello di sempre, avrà un significato importante su cui riflettere insieme”.

 Le punte di abeti in arrivo da Taibon (BL) saranno distribuite agli istituti scolastici monzesi e nei centri civici della città.