Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Santa Margherita, al via i lavori per la Zona 30

A partire da mercoledì 28 novembre, prenderanno il via i lavori necessari per l’istituzione della Zona 30 km/h a Santa Margherita con la creazione dei rialzi di carreggiata. I lavori sono stati consegnati all’impresa lo scorso 14 novembre. I tempi degli interventi saranno subordinati alle condizioni meteo e potranno subire variazioni in caso di situazioni climatiche particolarmente avverse. Come previsto dal cronoprogramma, i primi interventi interesseranno Via Lecco/De Amicis, con deviazioni sulla Via San Filippo Neri per chi arriva da Sud, e obbligo di percorrere Via Giusti fino a rientrare da via Sarpi per chi arriva da nord. Il traffico verrà deviato dalle ore 8.30 fino alle ore 17.

Successivamente si procederà ad intervenire su via De Amicis/Lecco, a seguire cantieri aperti in via De Amicis/Mattei ed infine in via De Amicis/Tarra. Proprio per evitare problematiche alla viabilità nel periodo prenatalizio per scuole e negozi, l’intervento avrà inizio nella parte di via Pirandello; a scuola chiusa si proseguirà su via Tarra (lasciando via De Amicis transitabile) e dopo Natale l’intervento proseguirà nella sede stradale di via De Amicis con la creazione del rialzo dedicato e di 2 nuove fermate del TPL.

Per ciascun intervento è previsto un lasso di tempo di circa una settimana; solo per via Tarra, la timeline è di tre settimane in quanto coincidente con la chiusura natalizia della scuola. Tutti i lavori si svolgeranno con chiusura dei soli tratti di strada interessati a partire dalle 8:30, ovvero dopo gli orari di maggior traffico veicolare. Il passaggio dei bus del trasporto pubblico locale sarà sempre garantito.

Lissone, 26 Novembre 2018