Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Riforma sanitaria: da Comune di Monza preoccupazione per ricollocazione personale ex Asl MB

Monza, 23 dicembre 2015 – Il sindaco di Monza, Roberto Scanagatti, e il vicesindaco e assessore alle Politiche sociali, Cherubina Bertola, esprimono la loro preoccupazione in merito alla riallocazione del personale dei servizi territoriali dell’ex-Asl MB, secondo quanto previsto dalla legge regionale di riforma sanitaria. “Auspicando che ci sia una continuità nel garantire i servizi – afferma il vicesindaco Bertola -, confidiamo nel fatto che i criteri di riorganizzazione non rispondano esclusivamente a logiche aziendali ed economiche ma tengano come prioritario riferimento la tutela della salute dei cittadini e la protezione dei soggetti fragili. Deve proseguire il confronto tra enti enti locali, Regione e i nuovi organismi introdotti dalla normativa regionale, affinché l’integrazione tra il settore sociale e quello sanitario risponda anzitutto a questo criterio. Farne prevalere altri non sarebbe accettabile e vedrebbe la nostra totale contrarietà”.

Ufficio stampa del Comune