Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Natale sulla 36esima strada: a Monza commercianti e cittadini a sostegno dei negozi di quartiere. Da Comune e Regione contributi per gli esercizi penalizzati dai lavori di realizzazione del tunnel: chiuso il programma

Monza, 19 dicembre 2015 - Si è svolta oggi la festa promossa da commercianti e Comune in occasione della chiusura della campagna finanziata dall'Amministrazione comunale e da Regione Lombardia, grazie alla quale sono stati stanziati contributi economici ai titolari degli esercizi commerciali penalizzati dai lavori per la realizzazione del tunnel della SS36. 200 mila euro le risorse distribute complessivamente, cofinanziate dai due enti. Dopo San Fruttuoso la settimana scorsa, le iniziative di intrattenimento dei cittadini si sono tenute oggi nel quartiere di Triante. All'iniziativa, Natale nella 36esima strada, erano presenti l'assessore comunale alle attività economiche, Carlo Abbà, Carlo Alberto Panigo e Alessandro Fede Pellone, presidente e segretario di Confcommercio. A intrattenere il pubblico zampognari, trenino per famiglie con bimbi, vin brûlé, panettone e pandoro. Presente anche un babbo natale che ha raccolto le letterine dei piccoli e poi le ha spedite in cielo agganciandole a dei palloncini colorati.

"Una bell'iniziativa - commenta l'assessore Abbà - a coronamento di una significativa azione che ha visto le istituzioni, in collaborazione con le associazioni dei commercianti, intervenire a sostegno delle attività commerciali penalizzate dalla realizzazione di un'opera indispensabile, che sta contribuendo al rilancio della vivibilità di importanti quartieri di Monza, come San Fruttuoso e Triante. Anche questa iniziativa, cofinanziata dal Comune con 100 mila euro, dimostra la volontà dell'amministrazione di rilanciare i negozi di quartiere, elementi essenziali di servizio e vivibilità, che cercheremo sempre di sostenere"

"Tra Regione Lombardia e Comune di Monza - commenta l'assessore regionale allo sviluppo economico Mauro Parolini - è nata una sinergia concreta che ha portato all’adozione di questi interventi economici straordinari volti ad attenuare i disagi subiti dalle attività commerciali. Oltre a mitigare i danni derivanti dal posizionamento dei cantieri, l’obiettivo comune è quello di favorire la ripresa degli investimenti e l’ulteriore qualificazione delle attività commerciali stesse. Da parte nostra - continua Parolini - assicuriamo l’impegno nel sostegno alle attività commerciali e in particolare ai negozi di vicinato, che costituiscono un patrimonio di attrattività per il tessuto economico lombardo. Stiamo inoltre destinando somme rilevanti per la rivitalizzazione dei centri storici, la rioccupazione dei negozi sfitti, il contrasto alla desertificazione commerciale e per la sicurezza".

Ufficio stampa del Comune

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)