Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Dal 30 settembre oltre 10mila visitatori al Festival delle Lanterne Cinesi di Monza, 1.700 solo nell’ultimo weekend. Dal 7 novembre attivo servizio di navetta dalla stazione di Monza

Monza, 3 novembre 2015 – Il Festival delle Lanterne Cinesi ha aperto le porte del suo mondo ricco di fascino e magia lo scorso 30 settembre: da allora sono state più di 10mila  le persone che si sono recate nell’area festival tra viale Sicilia e viale Stucchi per ammirare i trentuno gruppi di installazioni realizzate a mano da artigiani provenienti dalla provincia del Sichuan, nel centro della Cina. 1.700 gli ingressi registrati solo nell'ultimo weekend. Dal dragone lungo sessanta metri alla pagoda alta 18, dal “paradiso dei panda” alle maschere teatrali e ai personaggi della tradizione popolare: ogni lanterna, ricoperta di seta, è illuminata a led. Dal sabato 7 novembre, e per tutti i weekend fino a gennaio, sarà attivo un servizio navetta che collegherà direttamente la stazione di Monza all’area festival: informazioni e orari sul sito, completamente rinnovato, festivaldellelanterne.it

Aumenta il numero dei laboratori dedicati ai più piccoli: da domenica 8 novembre negli orari di apertura del festival con la collaborazione della cooperativa sociale Attilio Giordani al via un “China Lab”, dove i bambini potranno costruire giocattoli di ispirazione cinese.

Vincitore del primo contest social su Instagram lo scatto che ha ritratto il dragone, in tutta la sua lunghezza e maestosità: per l’autore in premio prodotti di artigianato cinese. Al via la seconda edizione del concorso: c’è tempo tutto il mese di novembre per realizzare lo scatto più suggestivo, condividerlo con l’hashtag #laternecinesifestival e farlo votare dal maggior numero di persone. Per i visitatori anche la possibilità di assistere ogni ora a spettacoli dal vivo di artisti cinesi, di ammirare la mostra fotografica diffusa sui 25mila metri quadrati dell’area dedicata alla provincia del Sichuan e di assaggiare street food tipico italiano e pietanze cinesi. 

L’evento è nato grazie al supporto dell’Associazione Cina Italia, che per prima ha voluto introdurre il progetto in Italia, a Monza, dopo aver ottenuto l’invito del Comune, che con l’associazione ha sottoscritto nella primavera scorsa un Protocollo di intesa per promuovere scambi culturali, turistici, economici e commerciali con il territorio. Nella realizzazione dell’iniziativa fondamentale il ruolo della società Lanterne Rosse e la partnership di APA Confartigianato, oltre al patrocinio di Camera di Commercio e Confcommercio di Monza e Brianza. “Chinese Lanterns Festival” è stato realizzato da Sichuan Xinhua Publishing Group, Zigong Haitian Culture Communication Co. Ltd e dalla Camera di Commercio europea del Sichuan, tre società organizzate congiuntamente da Sichuan Tianyu Communication Co., Ltd.

Il festival è aperto dal giovedì alla domenica dalle 17 alle 22. Nove euro il prezzo del biglietto d’ingresso per gli adulti. Gratis l’ingresso per i bambini minori di 10 anni e prezzi ridotti per le famiglie.

www.festivaldellelanterne.it

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)