Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Bando per franchising rivolto ai commercianti e ai possessori di negozi sfitti. Abbà: “Condivisione del marchio un’opportunità per rilancio del commercio”

Monza, 27 ottobre 2015 – Il Comune di Monza ha rilanciato un bando promosso da Regione Lombardia, per promuovere la disponibilità di grosse aziende leader nel settore del franchising (il brand condiviso) a promuoversi in diversi territori della Lombardia. “Monza - spiega l’assessore al Turismo e commercio, Carlo Abbà - secondo recenti studi, è una delle mete più ambite, anche grazie a un centro storico che esercita una grande attrazione nei confronti di migliaia di consumatori. Gli ultimi dati riferiscono di un aumento di circa il 40% del volume d’affari legato al settore dell’ospitalità e dovuto soprattutto a quanto i soggetti della città, tra cui il Comune, e del territorio sono riusciti a seminare per fare aumentare la riconoscibilità oltre i confini monzesi dell’offerta turistica, culturale e commerciale del capoluogo. Con questo progetto vogliamo sostenere la diffusione di attività anche nelle zone di Monza a rischio di indebolimento commerciale, per favorire il rilancio degli esercizi in difficoltà e per recuperare spazi inutilizzati”.

Il bando, aperto fino al 13 novembre, invita i titolari e i possessori di spazi ed esercizi commerciali a manifestare il proprio interesse ad aderire alla pubblica chiamata per poter essere poi inseriti in una lista che sarà pubblica e a disposizione dei più grandi brand che fanno della condivisione del marchio una leva per ottimizzare logistica e soprattutto comunicazione commerciale, strumenti che permettono di razionalizzare i costi e massimizzare i profitti.

Il progetto regionale (“Fare impresa in franchising in Lombardia”, approvato con delibera regionale lo scorso maggio), condiviso e rilanciato dal Comune, prevede per i franchisor selezionati azioni di formazione e sostegno, anche specifico (normativa e contrattualistica) e contributi economici per l’avvio dei progetti. L’obiettivo dei proponenti è di far partire le prime iniziative nel 2016. Il mondo del franchising lombardo conta oggi su 240 brand, rappresenta il 26% del totale italiano e raccoglie 8500 esercizi e punti vendita (il 26% del totale nazionale), con un fatturato che rappresenta l’1% del Pil regionale.

Bando e modulistica sono scaricabili qui: http://www.comune.monza.it/export/sites/default/it/DOCUMENTI/comunemonza/bandi_appalti/servizi/2015/AVVISO-PUBBLICO-FRANCHESEE.pdf

Ufficio stampa del Comune

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)