Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Comune e consolato ecuadoriano firmano convenzione per più efficace contrasto a disagio di famiglie e minori residenti

Monza, 26 ottobre 2015 – E’ stato sottoscritto oggi tra il Comune di Monza e il Consolato dell’Ecuador a Milano, una convenzione per promuovere la cooperazione tra personale dell’amministrazione del capoluogo brianzolo e quello consolare nella gestione dei casi di disagio espressi da famiglie e minori ecuadoriani attualmente in carico al comune monzese. La firma del documento è stata posta dal vice sindaco e assessore alle Politiche sociali, Cherubina Bertola e dal Console generale dell’Ecuador a Milano, signora Narcisa Soria. L’accordo, a cui hanno lavorato gli uffici sociali e legali dei due enti, stimolerà la collaborazione nella gestione dei casi difficili ma anche servirà anche a promuovere iniziative per migliorare l’integrazione della comunità ecuadoriana residente a Monza, la quarta nazionalità presente in città che rappresenta quasi l’8% della comunità straniera residente. Monza è il primo comune con il quale il Consolato ecuadoriano ha sottoscritto l’accordo a cui presto ne seguiranno altri in Lombardia, ha precisato la Console Soria. “A Monza sono una settantina le famiglie e i minori in carico al comune – ha detto il vice sindaco Bertola. Nella nostra città non registriamo fenomeni di devianza giovanile preoccupanti ma è bene agire in un’ottica preventiva. Questa iniziativa fa leva anche e soprattutto sulla promozione di una buona integrazione di una comunità la cui presenza, dicono i numeri, sta diventando importante. Siamo disponibili a sviluppare rapporti con i rappresentanti di altre comunità e presto sottoscriveremo altri accordi”.

Ufficio stampa del Comune

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)