Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Dopo sei anni Consorzio avvia rifacimento manto erboso Giardini Reali

Monza, 1 ottobre 2015 - Come già programmato per l'anno 2015, i Giardini della Villa Reale saranno oggetto di un intervento di manutenzione straordinaria che prevede anche il ripristino del prato antistante la Villa. L’intervento è in corso di esecuzione e interesserà circa due terzi della superficie dei Giardini Reali, lasciando quindi la restante parte alla fruizione pubblica. Tale porzione, per circa 3/4 settimane, per consentire alle sementi di attecchire efficacemente, sarà delimitata e non calpestabile dai visitatori. Si tratta di un manto erboso che negli ultimi decenni è stato più volte oggetto di interventi di risistemazione, l’ultimo importante nel 2009 da parte del Comune di Monza. Negli anni precedenti all'istituzione del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza, per mancanza di risorse, tale attività aveva subito uno stop e solo la corretta pianificazione finanziaria e gestionale attuata in questo ultimo periodo dall’ente (bilancio raddoppiato dal 2012 al 2015) ha permesso, a fronte di entrate derivanti da un’azione più efficace di promozione di eventi, di rinnovo delle concessioni e di iniziative promosse anche all’interno della Villa Reale, di aumentare le azioni di manutenzione e di valorizzazione di tutto il complesso monumentale. L’intervento di cura dei Giardini Reali – che sarà in gran parte finanziato dagli organizzatori dell’evento MTV Digital Days che si è svolto a settembre - era stato pianificato anche come conseguenza dell’estate siccitosa, che ha messo in grave sofferenza il manto erboso. Le operazioni di ripristino e pulizia dell’area al termine del MTV Digital Days sono state eseguite a cura degli organizzatori della manifestazione che hanno sostenuto anche le relative spese. Il Consorzio Villa Reale e Parco di Monza informa inoltre che i finanziamenti attesi di Regione Lombardia per la valorizzazione del Parco e dell'Autodromo Nazionale avranno come oggetto anche i Giardini Reali con un cospicuo intervento di manutenzione straordinaria, per il completo recupero filologico del patrimonio paesaggistico, architettonico ed arboreo. Quanto alle polemiche sollevate in seguito all’evento di MTV, il Consorzio Villa Reale e Parco di Monza ricorda che la manifestazione, che ha visto la partecipazione di circa 30.000 persone nelle due giornate di venerdì e sabato, sia durante il giorno presso le sale di rappresentanza al primo piano nobile della Reggia, il Teatrino di Corte e l'innovation village allestito nei Giardini Reali, sia la sera durante i dj set, si sia svolto nel pieno rispetto delle primarie regole non solo di ordine pubblico ma di basilare convivenza civile, essendo un evento giovanile e di festa; erano presenti numerosi agenti delle forze dell'ordine, oltre 20 volontari della protezione civile e l'assistenza sanitaria, nessuno dei quali ha eseguito un solo intervento a garanzia della sicurezza e dell'incolumità dei presenti. Il servizio di controllo serale all'ingresso ha consentito il sequestro preventivo di circa 400 bottiglie (tra cui molte di acqua) mentre nei giardini sono state trovate poche decine di bottiglie di vetro vuote e poche unità di bottiglie di vetro rotto e prontamente pulito da un cospicuo e puntiglioso servizio di pulizia che è terminato il lunedì successivo e che ha riportato il prato nelle ottimali condizioni di ordine e pulizia.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)