Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Il week end dei record: la carica dei 60mila alla Reggia di Monza

Sessantamila persone in un unico week end. Un fine settimana da record per la Reggia di Monza che - a un anno esatto dalla riapertura, dopo il restauro che le ha restituito tutto l’antico fascino – festeggia alla grande il primo compleanno. Tre giorni - da venerdì 11 a domenica 13 settembre - pieni di vita e stracolmi di gente, eventi, musica, colori e divertimento per tutti. La grande bellezza della Villa Reale e del Parco, in cui ogni minimo dettaglio non ha mancato di rispetto alla grazia del luogo. Tutto infatti si è svolto in sicurezza, nel pieno rispetto delle regole e della compostezza. Grazie alla collaborazione con il Consorzio Villa Reale e Parco di Monza e il patrocinio del Comune di Monza, venerdì e sabato sono arrivati per la prima volta alla Reggia gli MTV Digital Days. La terza edizione dell’evento - organizzato da MTV Italia e dedicato alla musica, alla tecnologia e all’innovazione - ha portato ai Giardini della Villa 30mila visitatori. Panel e workshop hanno catalizzato decine di migliaia di persone, mentre la musica di alcuni tra i più apprezzati dj del panorama nazionale e internazionale - da Marnik a Rollover Djs, da Benny Benassi a Robin Schulz, da Claudio Coccoluto a Vitalic Dj Set - hanno fatto ballare per due serate non stop. Una chiusura trionfale per un’edizione da record targata Monza, quella di The Color Run powered by ASUS. Sono stati 20mila i color runner che sabato hanno invaso la pista dell’Autodromo Nazionale di Monza - che continua a portare avanti una stretta e fattiva collaborazione con il Consorzio Villa Reale e Parco di Monza - per correre la “5km più divertente del Pianeta” lungo le curve e i rettilinei dello storico impianto di Formula 1 che ogni anno ospita il Gran Premio d’Italia. Musica, balli, giochi, riscaldamento muscolare e poi la corsa, animati dall’energia delle Kris&Kris e di Aryfashion. I 20mila si sono ritrovati sotto il palco per dar vita ai color blast, i lanci delle polveri colorate al ritmo della musica dei dj di Radio 105. E, nonostante la pioggia, erano in 4.500 ai semafori della Mezza di Monza. La corsa, che si è svolta domenica sulla pista dell’Autodromo, è stata una festa che è esplosa al via, con un grande boato di gioia che ha dato inizio alla gara. A battezzare il nuovo format della manifestazione un pilastro dell’atletica azzurra: Ruggero Pertile che ha scelto proprio Monza dopo il quarto posto ai Mondiali di Pechino. Nel fine settimana da record anche la Villa Reale e il Serrone hanno fatto il pieno di visitatori: circa 2mila biglietti staccati in soli tre giorni. Oltre alla bellezza degli spazi e al fascino degli arredi della reggia progettata dal Piermarini, fino al 30 settembre si potrà ancora ammirare La Bella Principessa di Leonardo ospitata negli Appartamenti Reali; mentre al Serrone fino all’8 novembre rimarrà esposta la mostra “Le vie dell’anima” di Nomachi. Laboratori, giochi e racconti: Expo 2015 nel Parco di Monza, la rassegna ideata dal Consorzio Villa Reale e Parco di Monza in occasione dell’Esposizione Universale di Milano, non smette di attirare e divertire grandi e bambini. Sabato e domenica sono stati ben 300 i visitatori che hanno preso parte alle iniziative, a dimostrazione del successo e dell’interesse verso la manifestazione. «La Reggia di Monza - anche grazie alla collaborazione con l’Autodromo Nazionale - si sta confermando un grande catalizzatore di pubblico. E questo grazie all’offerta di soggetti, anche di livello internazionale, capaci di organizzare e gestire eventi di grande richiamo, il tutto con la piena condivisione e collaborazione del Consorzio di gestione, e in stretta relazione con le autorità che si occupano della tutela dei beni culturali e ambientali. Oggi possiamo disporre di un’offerta sempre più ricca: dalla musica alle mostre internazionali agli eventi sportivi che richiamano migliaia di persone. Continueremo a lavorare per un sistema capace di vivere, di mettersi in mostra e di essere fruito da un pubblico sempre più vasto, perché è questa una delle condizioni fondamentali per proseguire sulla strada del recupero e della valorizzazione di tutto il ricco patrimonio custodito dal complesso della Reggia di Monza, valorizzazione che può contribuire in modo deciso allo sviluppo della nostra città e del suo territorio», ha dichiarato Roberto Scanagatti, Presidente del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza e Sindaco di Monza. «Siamo stati veramente contenti di ospitare il passaggio finale di The Color Run e la Mezza di Monza. Un fine settimana podistico intenso, quello appena trascorso, per il circuito che diventa sempre più un luogo trasversale e accessibile ad un target variegato, appassionato di motori e di tanti altri sport», ha commentato Francesco Ferri, Procuratore dell'Autodromo Nazionale Monza.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)