Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

“TEMPO LIBERO” “La libertà è una cosa immensa, che finché non ti viene tolta neanche sai il valore che ha”. (Marzio, detenuto) Sabato 19 settembre 2015 alle ore 21,00 si terrà a Monza, presso il Teatro Binario 7, la prima proiezione di Tempo Libero, un docufilm interamente girato presso la casa Circondariale di Monza. Il video è stato prodotto dal giornale online Il Dialogo di Monza e dall’Associazione di Promozione Sociale Amici de Il Dialogo. Il docufilm racconta la difficile realtà del carcere attraverso le parole delle persone detenute, degli agenti della polizia penitenziaria, del Direttore, degli educatori e di tutte quelle figure che ogni giorno lavorano a contatto con questo mondo. Che cos’è un carcere? Cosa dovrebbe essere? Luogo di detenzione, ma anche di riabilitazione, di cambiamento. Luogo atto al reinserimento di una persona nella società civile. È davvero così? Il lungo lavoro dei nostri tecnici, artisti e giornalisti, iniziato nella primavera del 2014, è un tentativo di dar voce a questa realtà dove la percezione del tempo è differente. Un “mondo a parte” del quale troppo spesso si ha notizia, in modo frammentario, solo attraverso i mass media. Il video è stato realizzato grazie alla collaborazione della Direzione, della Polizia Penitenziaria e dell’Area Trattamento della Casa Circondariale che hanno manifestato una grandissima disponibilità “nell’aprirci le porte” e nell’accompagnarci per permetterci di conoscere e capire una realtà complessa come quella della detenzione. Il docufilm è girato in sintonia con lo spirito del Dialogo: cogliere le positività, sottolineare gli sforzi per migliorare e umanizzare la detenzione, valorizzare il lavoro come strumento pedagogico e di riabilitazione. Un contributo alla riflessione, un invito per conoscere più da vicino i luoghi della “città dimenticata”. La provocazione del Bene è anche qui dove il male ha sedotto spingendo persone a compiere azioni sbagliate e a perdere il bene più prezioso: la libertà. Abbiamo acceso un piccolo riflettore. Siamo consapevoli che il carcere è un mondo complesso e problematico. Associazione di Promozione Sociale Amici de Il Dialogo Codice Fiscale: 94629840151 Mail di riferimento: fabrizio.annaro@ildialogodimonza.it Oasi San Gerardo, Via Gerardo dei Tintori, 18/A - 20900 Monza MB La realizzazione di Tempo Libero è stata possibile, come detto, anzitutto grazie alla collaborazione della Direzione, della Polizia Penitenziaria e dell’Area Trattamento della Casa Circondariale di Monza. Il video trova il patrocinio del Comune di Monza e il sostegno della BCC Credito Cooperativo Valle del Lambro, di Camera di Commercio di Monza e Brianza, della Caritas Decanato di Monza, della CISL Brianza, della Cooperativa Monza 2000 - Consorzio EX.it, e della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza. Il video è stato realizzato da Fabrizio Annaro, Enzo Biffi, Dario Cogliati, Camilla Mantegazza, Paolo Terraneo. Monza, 9 settembre 2015.