Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Luoghi di delizia e di frescura, immersi in un suggestivo e contemporaneo paesaggio naturale a pochi passi daEXPO, le Ville Gentilizie Lombarde con il Bosco delle Querce sono aperti per svelare i loro incanti alle famiglie in visita durante questo caldo e intenso finale di luglio, per vivere un'esperienza storico-culturale ma anche per rigenerare il corpo e lo spirito. E per i fedelissimi di natura e due ruote, ma anche per appassionati e principianti, l'esperienza inizia prima: si possono noleggiare le biciclette in tre postazioni Velo Point a Bollate (Stazione- Bollate Nord), Cesano Maderno (Palazzo Arese Borromeo) e Lainate (via Isonzo, lungo il canale Villoresi, a Villa Litta) e, seguendo i percorsi ciclo-pedonali, raggiungere i luoghi scelti per la visita (tutte le informazioni su www.veloexpo.it).

Itinerari nella frescura di palazzi, giardini, parchi e Bosco

Se passate nel weekend da Villa Arconati a Castellazzo di Bollate, la 'piccola  Versailles' di Milano, sarete accolti dai giochi d'acqua della cancellata d'onore, 'freschi' di inaugurazione, prima di raggiungere il giardino all'italiana: come accadeva nel Settecento agli ospiti della famiglia Arconati, potrete passeggiare sul viale ombreggiato di carpini, visitare la Limonaia dove gli antichi proprietari si ritrovavano per gustare deliziosi rinfreschi e stupirvi di fronte alla bellezza dei Teatri naturali che custodiscono i meccanismi idraulici, artifici del passato dal fascino intramontabile.

Per un insolito mini-tour, provate a fare un salto a Villa Visconti Borromeo Litta di Lainate la domenica pomeriggio: potrete 'tuffarvi' in VillAvventura, il nuovo percorso guidato creato dall’Associazione Didattica Museale (Museo di Storia Naturale di Milano) e dedicato a famiglie con bambini tra i  6 e i 10 anni. Accompagnati da una guida speciale, trascorrerete un pomeriggio nella frescura di un antico palazzo alla scoperta dei proprietari, della loro storia, dei loro modi di intrattenere e divertire gli ospiti, dei segreti celati tra gli affreschi, stimolati da quiz, puzzle e giochi.

Se invece avete voglia di una passeggiata in un luogo che parla di armonia e gusto per il classico, il Giardino diPalazzo Arese Borromeo fa al caso vostro: la domenica pomeriggio potete prenotare una visita guidata (accesso libero negli altri giorni della settimana) e lasciarvi condurre tra le meraviglie di un giardino a impostazione italiana ma con influenze francesi, arricchito da statue, tempietti e fontane. La vista si distende tra il viale dei carpini, il filare di pioppi cipressini sul lato nord e il laghetto che prende forma al centro dei prati.

Per un ristoro dal fascino 'romantico' vale la pena fermarsi al giardino e al Parco di Villa Tittoni a Desio. Il Parco è aperto al pubblico con un ricco cartellone di eventi per tutta la stagione estiva, ma su richiesta potete visitarlo accompagnati da una guida. Lasciatevi coinvolgere dalla maestosità dagli oltre 700 esemplari arborei e ammirate la suggestiva torre del Palagi, oggi di proprietà privata; al centro del parterre troverete invece la splendida fontana del Nettuno.

Se siete sulle tracce di una storia più recente, fate una sosta al Bosco delle Querce di Seveso e Meda: nato sul territorio maggiormente inquinato da sostanze tossiche dopo l’incidente del 1976 alla fabbrica ICMESA di Meda, è stato trasformato in un parco naturale e in speciale luogo di memoria. Le domeniche di luglio sono dedicate ai percorsi per le famiglie: le visite guidate alle bellezze naturalistiche, curate dal circolo di Legambiente Seveso, sono accompagnata da momenti di gioco e musica. Una curiosità: i bambini potranno sperimentare la Play! for kids, piattaforma di gioco portatile unica in Italia, adottata da UNICEF per far giocare i bambini nelle zone di conflitto.

Un programma di eventi a misura di famiglia

Deliziandosi nel fresco verde dei giardini e del Bosco e nell'eleganza artistica e architettonica delle antiche dimore, c'è spazio anche per altri eventi dedicati a tutta la famiglia o in modo speciale ai più piccoli.

Chi ha voglia di palcoscenico può lasciarsi ammaliare dallo spettacolo di burattini da tavolo 'La città e il fiore - Un colibrì in città', una favola ecologica per educare alla solidarietà e al rispetto dell'ambiente (24 luglio, piazza Arese, Cesano Maderno).

Nell'area sportivo-educativa potete scegliere tra il laboratorio all'aperto 'Un, due, tre... tocca a me!', per riscoprire i giochi dimenticati e dare libero sfogo alla creatività (26 luglio, Villa Arconati, Bollate); e il laboratorio 'PLAY! + Un Cuore in Battere e in Levare' con Gino Carravieri, per imparare e giocare con la musica (26 luglio, Bosco delle Querce, Seveso).

Se poi avete voglia di un'esperienza 'nel passato', godetevi la suggestiva rievocazione storica in notturna 'Gli Arese accompagnano', dove guide in costume condurranno gli ospiti tra le sale del Palazzo prima di gustare piccole golosità e lasciarsi intrattenere dallo spettacolo di danze antiche (22 luglio, Palazzo Arese Borromeo, Cesano Maderno).

 

Dettagli su visite guidate, orari ed eventi sul sito www.villegentilizielombarde.org

Le foto si possono scaricare dal seguente link: http://we.tl/ePSQrITNp2 (citare dove presente il copyright)

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)