Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

MICRON CONCLUSIONE POSITIVA VERTENZA OCCUPAZIONE

Monza, 13 luglio 2015

E' giunta a conclusione positivamente la vertenza occupazionale di Micron, anche per le 12 persone che erano rimaste senza una soluzione. Venerdì la svolta che ha confermato alcuni segnali che erano giunti nei giorni scorsi anche dal Ministero dello Svuluppo Economico. La mobilitazione che non si è mai fermata, la determinazione di non mollare fino alla fine, ha fatto si che si giungesse a questa svolta positiva di questa complicata vertenza che aveva visto all'inizio del 2014 la dichiarazione di 419 esuberi da parte di Micron. Soddisfazione per poter dire finalmente zero esuberi che era il nostro obiettivo, ce l'abbiamo fatta!

SOSPESA L'INIZIATIVA DI 4 ORE DI SCIOPERO DEL PROSSIMO 16 LUGLIO CON PRESIDIO DAVANTI LA PREFETTURA DI MONZA

Di seguito e in allegato il comunicato nazionale delle OO. SS.

MICRON COMUNICA ALLE ORGANIZZAZIONI SINDACALI CHE SONO STATE  INDIVIDUATE SOLUZIONI OCCUPAZIONALI PER TUTTI I LAVORATORI IN CIGS.

NEI PROSSIMI GIORNI INCONTRO AL MINISTERO DEL LAVORO PER LA CONCLUSIONE POSITIVA DELLA VERTENZA. FIM-FIOM-UILM DICHIARANNO LA SOSPENSIONE DELLE INIZIATIVE DI MOBILITAZIONE PROGRAMMATE

Venerdì 10 luglio scorso le Segreterie nazionali di Fim, Fiom e Uilm sono state contattate telefonicamente dalla Direzione del personale Micron che le ha informate di aver trovatouna soluzione occupazionale interna per tutti i dodici lavoratori in esubero, oggi in cassa integrazione.La prossima settimana verranno fornite ulteriori informazioni rispetto alle ricollocazioni trovate.La procedura si risolverà presso il Ministero del Lavoro con un accordo tra le parti. Fim, Fiom e Uilm esprimono grande soddisfazione per la imminente revoca della procedura di licenziamento collettivo e dichiarano sospese le iniziative di mobilitazione che erano state previste nei prossimi giorni.

Gianluigi Redaelli

Segretario generale agg. Fim Cisl Monza Brianza Lecco

responsabile Provincia Monza e Brianza

Via Dante 17/A  - 20900 Monza

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)