Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Misinto Bierfest: il tradizionale evento in stile bavarese aiuta le realtà del territorio. Quest'anno sono state donate e utilizzate dalla scuola elementare altre 4 lavagne multimediali, acquistate con i fondi della festa. Nel corso delle 19 edizioni della popolare manifestazione gli organizzatori di GAM E20 hanno donato oltre 250.000 euro alla comunità locale Misinto, 18 giugno 2015 – Hanno raggiunto quest’anno quota otto le lavagne multimediali (LIM) donate alla scuola elementare di Misinto dagli organizzatori della Festa della Birra, grazie al ricavato del tradizionale evento estivo della passata edizione che richiama ogni anno più di 50.000 persone. “Come ogni anno – spiega l’organizzatore della Festa della Birra Fabio Mondini – abbiamo devoluto parte del ricavato della Festa della Birra alla nostra comunità, quest’anno oltre 20.000 euro. I fondi donati da GAM E20, l’associazione che organizza l’evento, alla comunità di Misinto sono stati impiegati nel corso degli anni per funzioni di interesse pubblico sempre in accordo con il Sindaco e il Dirigente Scolastico: nel 2011 per il rinnovo dell’aula d’informatica; nel 2012 per la sistemazione di due nuove aule, una destinata alla nuova prima classe, resasi necessaria per l’aumento dei bambini iscritti, e una per le attività di sostegno; nel 2013 per l’impianto wireless nelle scuole elementari, per la sistemazione dell’area giochi e per la piantumazione di nuovi alberi sempre nel giardino delle scuole elementari; nel 2014 per il finanziamento della festa di Carnevale e di Natale, per il finanziamento di un defibrillatore, per l’acquisto di quattro lavagne LIM e per alcune iniziative dell’oratorio”. La collaborazione con la scuola elementare non finisce qui. Si è infatti concluso il concorso aperto ai bambini delle scuole elementari di Misinto per la creazione delle etichette della “Birra di Misinto” prodotta da Kulmbacher che verrà presentata per la prima volta nel corso dell’edizione 2015 della Festa e il cui ricavato verrà devoluto per progetti della scuola elementare. I sei vincitori sono stati scelti da una giuria d’eccezione composta da rappresentanti del Comune di Misinto e della Scuola primaria. Le etichette vincitrici verranno rese pubbliche nel corso della conferenza stampa di presentazione della Bierfest 2015 in programma il 26 giugno presso il Municipio di Misinto. “La festa 2015 è alle porte – spiega Fabio Mondini - e sarà un evento memorabile non solo perché festeggeremo il 20esimo anno della Bierfest, ma anche perché questo compleanno coincide con l’anno di Expo 2015. Dal 9 al 19 luglio Misinto si trasformerà in un angolo di Baviera con novità e iniziative culturali di grande livello tra cui la nuova birra dedicata al nostro Comune con l’etichetta disegnata dai bambini e una tensostruttura rinnovata in grado di contenere oltre 1500 persone ogni sera. Lo sforzo sarà grande ma l’obiettivo è ambizioso”.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)