Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

La UPF in collaborazione con la sezione brianzola della UISP, l'Unione Italiana Sport per Tutti, ha promosso l'edizione 2015 del Trofeo della Pace, la cui conferenza stampa si terrà sabato 30  maggio alle ore 11.30 presso la Sala Consiliare del Municipio di Monza alla presenza, tra gli altri, del Consigliere Delegato allo Sport Silvano Appiani e del "testimonial" di quest'anno, l'ex giocatore di serie A e allenatore Pierluigi Frosio, già capitano del Perugia dei record. Saranno presenti inoltre molti dei giovani giocatori, i veri protagonisti, che assisteranno anche alla "cerimonia" del sorteggio.

Il Trofeo della Pace, arrivato alla decima edizione, gode dell'adesione e dell'appoggio del Comune di Monza e del patrocinio di altri Comuni, Enti e Istituzioni, e risulta una delle manifestazioni sportive più interessanti per il suo mix tra sport, integrazione e solidarietà; ideato per favorire l'incontro e la pratica sportiva tra giovani appartenenti a nazionalità, culture e tradizioni diverse, all'insegna della conoscenza reciproca e dell'amicizia.

In questa edizione 2015 si terranno un torneo interetnico di pallavolo femminile e l'oramai classico torneo interetnico di calcio a 7 maschile. Il torneo di calcio, che prevede la partecipazione di numerosi giocatori, in rappresentanza di varie nazionalità presenti sul territorio, si terrà in 2 periodi: la prima parte a giugno, con il clou domenica 21 giugno presso lo stadio Sada di Monza, e la seconda tra settembre e ottobre con la partecipazione anche di squadre composte da studenti delle scuole superiori, allo scopo di ampliarne la valenza educativa e sociale.

I palloni utilizzati nelle partite, come già negli anni scorsi, saranno quelli della campagna “Diritti in gioco” prodotti in Pakistan senza l'utilizzo della manodopera minorile, mentre sono previste manifestazioni collaterali, tra le quali una festa interetnica ed incontri dedicati ai giovani sul tema dei valori e l'etica nello sport.

Il programma degli eventi, il calendario e i risultati delle partite, con foto, resoconti e rassegna stampa saranno pubblicati, a partire dai prossimi giorni, sul sito web dedicato, mentre è prevista - dipendendo dalla possibilità di reperire i fondi per la stampa - anche una brochure illustrativa a colori. 

Carlo Chierico, Presidente UPF Universal Peace Federation - Monza Brianza

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)