Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Si è conclusa domenica 10 maggio la mostra "I Colori Delle Fiabe" presso il Museo Vignoli a Seregno. La mostra faceva parte dell'iniziativa del comune di Seregno per i "30 giorni di cultura". E' stato un piacere e un onore organizzare questa mostra all'interno di uno spazio comunale spesso trascurato durante l'anno come lo è il museo Vignoli ma anche poco visibile, sopratutto per la mancanza di segnaletica nel quartiere e nel centro storico. La mostra è stata visitata di numerose persone ma anche dai piccoli alluni dell'asilo Vignoli. Cinque classi dell'asilo sono passate per ascoltare una fiabe dei Fratelli Grimm "La Pappa Dolce" per il tema del cibo. Hanno potuto anche sperimentare la tecnica dell'acquarello su carta bagnata seguendo i colori della fiaba letta prima. Hanno partecipato ai laboratori che avevamo organizzato durante l'anno e atteso pazientemente questo momento per vedere gli acquarelli in mostra. Con la mostra abbiamo anche concluso la nostra stagione dei laboratori per bambini. Adesso stiamo preparando la stagione estiva con il centro ricreativo che organizziamo per il terzo anno in Via Gran Sasso.

Legambiente Seregno - Associazione di Volontariato

Viale Piave, 58

20831 Seregno (MB)

info@legambienteseregno.it"

Website:www.legambienteseregno.it

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)