Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Rette e tariffe nidi e ristorazione scolastica a Monza: aumenti ridotti, principalmente solo per fasce di reddito medio alte

Monza, 8 maggio 2015 – “Le tariffe e rette dei servizi cosiddetti a domanda individuale, ad esempio rette dei nidi, ristorazione e trasporti scolastici, subiranno aumenti medi tra il 5 e l’8% annuo interessando quasi esclusivamente le fasce di reddito medio alte e preservando quasi del tutto quelle medio basse”. Lo dichiara l’assessore all’Istruzione Rosario Montalbano, a proposito della proposta di recente adottata dalla Giunta e che dovrà essere approvata dal Consiglio comunale. “Nonostante la forte opera di razionalizzazione condotta in questi anni che ci permetterà di risparmiare il prossimo anno complessivamente più di un milione di euro - continua Montalbano -, la continua e consistente riduzione delle risorse da parte dello Stato ci impone leggeri ritocchi, quasi impercettibili in valori assoluti, ai contributi richiesti ai cittadini per questo tipo di servizi”. L’assessore ricorda inoltre che mediamente le tariffe e le rette versate dagli utenti coprono tra il 20 e il 30% circa dei costi dei servizi erogati, per il resto interamente sostenuti dal Comune. Nonostante la razionalizzazione operata dall’amministrazione sono comunque confermati entità e standard qualitativi delle prestazioni. Da una comparazione tra il Comune di Monza e altri comuni di dimensioni analoghe, emerge inoltre che le tariffe applicate dal capoluogo brianzolo, nonostante i leggeri ritocchi proposti, sono ancora sotto la media.

Ufficio stampa del Comune

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)