Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

In serata, al Ministero del lavoro, è stato raggiunto un accordo tra le Organizzazioni sindacali, le Rsu e la Direzione italiana Alcatel-Lucent che scongiura i licenziamenti. L'accordo prevede l'utilizzo, per 5 mesi, della Cassa integrazione in deroga per i rimanenti esuberi dichiarati dall'Azienda. Sono stati previsti strumenti per la riqualificazione e  la ricollocazione interna e esterna delle lavoratrici e dei lavoratori. Inoltre, è stata definita, con le modalità precedenti, la possibilità, fino al 7 luglio, di aderire alla mobilità volontaria. Il segretario generale della fiom cgil Mb Angela Mondellini ha dichiarato: "abbiamo ottenuto un risultato importante che ci serve per proseguire il percorso di  ricollocazione delle lavoratrici e dei lavoratori in esubero. Questo risultato è merito della tenacia con cui abbiamo condotto questa trattativa". La settimana prossima si terrà l'assemblea sindacale per illustrare l'accordo raggiunto.

Fiom Cgil MB