Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Regione, Monza, Cinisello, Lissone e altri comuni finalmente rilanciano la metropolitana di Monza. Siamo ai primi passi, ma la strada è quella giusta.

Dichiarazione di Isabella Tavazzi, portavoce dell’Associazione HQMonza che, sostenuta da 9.000 firme di cittadini, sta promuovendo il rilancio del progetto per la metropolitana a Monza. “Sulla metropolitana, finalmente la Brianza si fa sentire. Le osservazioni presentate al Piano della Mobilità di Milano da Monza, Lissone, Cinisello e altri comuni sono un primo passo indispensabile per rilanciare con forza la necessità del prolungamento della M5 fino nella nostra città, come previsto da quell’Accordo di Programma del 1999 del quale tutti sembravano essersi dimenticati”. “Abbiamo notizia che anche la Regione Lombardia ha presentato una sua osservazione al PUMS di Milano. Per il nostro territorio, chiede di prevedere il prolungamento della M5 fino a Bettola e oltre, esplicitamente sino alla Villa Reale. Questa presa di posizione è ancora più importante, perché la Regione è soggetto fondamentale nei rapporti con lo Stato per ottenere i fondi”. “Non illudiamoci: non abbiamo ancora portato a casa la metropolitana di Monza, ma abbiamo fatto passi avanti importanti. Adesso serviranno altre azioni complesse, ma le cose finalmente si stanno muovendo nella giusta direzione”.

Comitato san Fruttuoso 2000

 

 

 

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)