Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Mercoledì 29 aprile dalle ore 12 Presidio delle lavoratrici e dei lavoratori in cassa integrazione, e dei delegati RSU, a Roma in piazza Montecitorio.

Continuano le iniziative per respingere i licenziamenti in Alcatel-Lucent, a Vimercate 8 ore di sciopero e presidio all'ingresso.

A conclusione di un piano di ristrutturazione con centinaia di esuberi dichiarati, affrontato con grande responsabilità dai lavoratori  e dalle organizzazioni sindacali, con tante lotte e tanti accordi, anche difficili, ci si trova davanti alla non volontà della direzione italiana di utilizzare gli ammortizzatori sociali esistenti per permettere la ricollocazione lavorativa dei lavoratori dichiarati in esubero.

Con la prospettiva di un’altra ristrutturazione conseguente alla acquisizione di Alcatel-Lucent da parte di Nokia, non accettiamo che il metodo siano i licenziamenti.

Oggi sono 42, e domani?

Sono stati invitate le forze politiche, i parlamentari ad un incontro con i lavoratori in presidio a Roma, che spiegheranno le loro ragioni

Gianluigi Redaelli

Segretario generale agg. Fim Cisl Monza Brianza Lecco

responsabile Provincia Monza e Brianza

Via Dante 17/A

20900 Monza

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)