Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Giovedì 30 aprile ore 21.00 Arengario di Monza

Serata dedicata al tema "Città, energia, sviluppo"

Il ruolo che le città assumono nell’ambito delle sfide di sviluppo sostenibile e il processo culturale, legislativo e sociale nel quale amministrazioni locali, cittadini e governi sono chiamati a pensare e agire per il raggiungimento dei medesimi obiettivi. Ne parlano Francesca Dell'Aquila, Assessore alle Politiche di Sostenibilità del Comune di Monza, ed Enzo Argante, Presidente di Nuvolaverde.

Il 2015 è un anno decisivo per l'ambiente e lo sviluppo sostenibile: dai nuovi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile che saranno adottati dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite in sostituzione dei Millenium Development Goals e alla cui definizione contribuirà anche la Carta di Milano (la dichiarazione conclusiva di Expo 2015), alla 21a Conferenza delle Parti (COP 21) della UNFCCC che si terrà a Parigi a dicembre, tappa decisiva nei negoziati del futuro accordo globale sul clima per il post 2020. Tutto ciò alla luce di quanto emerge dall'ultimo importante rapporto del Gruppo intergovernativo di esperti sul cambiamento climatico (Ipcc).  Dopo questo inquadramento generale a livello internazionale ed europeo, l'Assessore Dell'Aquila parlerà di sviluppo sostenibile nei suoi vari aspetti - energia, risorse naturali, spreco alimentare, cambiamenti climatici - con un focus su alcuni dei progetti e politiche in atto nella nostra città. 

Si parla inoltre dell'esperienza di Nuvolaverde: progetto, volontà di fare rete in un capillare rapporto con scuole, pubblica amministrazione e imprese. In particolare, viene presentata l'iniziativa Accademia+, che ha avviato la produzione dell'applicazione Expo+, prima guida aumentata delle soluzioni di sostenibilità. Nell'ambito dell'esposizione universale consentirà un viaggio attraverso le più significative e originali soluzioni concepite e realizzate dai paesi di tutto il mondo, dalle università, dalle imprese pubbliche e private, da fondazioni e associazioni. Sarà la più importante galleria virtuale di soluzioni di sostenibilità mai realizzata nel nostro Paese. Realizzata con Telecom Italia e gli studenti di Accademia+ (chiamati Jedi) sarà fruibile attraverso i 6.000 tablet a disposizione dei visitatori all'ingresso del sito espositivo. Alla visione fisica dei padiglioni aggiungerà contenuti scritti e grafici, audio e video e in 3D che rappresenteranno e descriveranno le iniziative e i progetti di sostenibilità. Expo+ è un progetto promosso dal Ministero dell'Ambiente, realizzato con il Dipartimento Sostenibilità di Expo 2015 e con Telecom Italia. Grazie al sostegno di Sap e alle partnership tecniche di Autodesk e EyeTaste. Accademia+ è un'associazione temporanea di scopo nata a Monza per formare i giovani delle scuole superiori alla realtà aumentata ed è una iniziativa di Nuvolaverde onlus con Comune di Monza, Consorzio Villa Reale e Parco, Camera di Commercio, Confindustria e Confartigianato di Monza e Brianza in collaborazione con Ufficio Scolastico Regionale.

 
 

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)