Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

La Sagra degli Asparagi di Mezzago è alle porte: si comincia l’1 maggio con numerose conferme all’altezza della tradizione (se la memoria non inganna, siamo arrivati alla 56esima edizione) e con novità tutte da scoprire. Gastronomia, musica, cultura e arte sono solo alcuni degli ingredienti che rendono il calendario del Maggio mezzaghese ricco di eventi di elevato interesse.

La prima grande novità riguarda PAMM – Pink Asparagus Made in Mezzago.

Ovvero un progetto ideato per promuovere un prodotto locale tradizionale, un valore territoriale condiviso e un importante elemento comunitario. Quale è l’Asparago Rosa di Mezzago, vicino di ca(u)sa di Expo Milano 2015.

Considerata la condivisione di temi tra le caratteristiche del Progetto Asparago Rosa e le finalità di Expo Milano 2015 (strutturata attorno alla tematica “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”), PAMM sviluppa iniziative che possano collocare l’esperienza locale del quadro degli eventi correlati a Expo 2015.

Sono previsti eventi (convegni, workshop, mostre, laboratori…) durante la Sagra degli Asparagi, nonché occasioni per presentare l’Asparago Rosa in Expo (Cascina Triulza, Supermercato del futuro di Lega Coop, Enjoy the table).

Appuntamento riconfermato con il RISTORANTE DELLA SAGRA, collocato nella storica e suggestiva cornice di palazzo Archinti che da sempre ospita questa manifestazione. L’opera di ristrutturazione e riqualificazione che, negli ultimi mesi, ha interessato la struttura del palazzo nel suo complesso è quasi giunta al termine. In particolare, grazie al supporto di Coop Mezzago, le cucine e la sala ristorante sono state ampiamente rinnovate e sono pronte per sfornare le prelibatezze a base di Asparago Rosa.

E da quest’anno il Ristorante si fa in quattro. I giorni di apertura sono stati ampliati: sarà infatti possibile cenare anche il giovedì sera – solo su prenotazione – oltre che nei giorni dell’offerta abituale del venerdì sera, sabato sera e domenica mezzogiorno.

Ricordiamo che sono più di 90 i volontari che fanno funzionare il ristorante, e che tutti i piatti offerti sono cucinati con prodotti biologici e di provenienza garantita. Gli Asparagi Rosa si potranno degustare anche presso

  •  

    Bloom (via Curiel 39), sabato 16 e domenica 17 Maggio dalle 19.30

  • Oratorio San Luigi ­(Piazzale della chiesa), sabato 2 e 16 maggio dalle 19.30. Prenotazione obbligatoria a 3381359456 / 3385298540.

Osservando il calendario della Sagra si nota l’eterogeneità degli EVENTI proposti e la costante collaborazione con le realtà del territorio. Oltre agli eventi che rientrano nel progetto PAMM, segnaliamo in particolare:

  •  

    “Musica in accademia”, la tradizionale rassegna musicale organizzata da Amici della musica e Accademia Mozzati. Quest’anno dedicata a Robert Schumann, accoglie musicisti di chiara fama e giovani emergenti

  •   “Terra”, una mostra del progetto Elementi a cura dell’associazione “Heart – Pulsazioni culturali”. Verrà inaugurata il 30 aprile, ore 18.30, presso la biblioteca civica. Curata da Simona Bartolena e Armando Fettolini, sarà aperta fino al 17 maggio.

  •  “Autori a km 0”, ciclo di incontri con autori brianzoli curato dalla Biblioteca civica. La seconda edizione dell’iniziativa vedrà l’intervento di scrittori di un certo peso, come Elena Rausa (che ha pubblicato con Neri Pozza) e Fabio Deotto (che ha pubblicato con Einaudi). Primi 3 incontri, moderati da Saul Stucchi, presidente degli Amici della biblioteca e direttore di Alibi online.

  •  Iniziative di carattere sportivo

  •  La grande (e per ora misteriosa) novità prevista per il 17 maggio. Il classico Spaventamaggio è stato definitivamente salutato nella scorsa edizione della Sagra. E ora? Una grossa sorpresa nella giornata di piazza con associazioni, produttori agricoli e artisti.

Come nelle passate edizioni, la Sagra degli Asparagi è una festa attenta ad AMBIENTE e TERRITORIO.

Al Ristorante viene servita solo “Acqua del sindaco”, proveniente direttamente dal nostro acquedotto (garantita in freschezza e salubrità dai costanti controlli Cap) e servita in caraffe.

Il Maggio mezzaghese è una “Ecofesta”, dove il divertimento è sempre affiancato alla salvaguardia dell’ambiente. I rifiuti prodotti in tutti gli eventi sono gestiti in maniera corretta e sostenibile: limitando la produzione di rifiuti, aumentando la raccolta differenziata, diminuendo il ricorso a materie prime non rinnovabili. Al Ristorante solo stoviglie lavabili e riutilizzabili, niente bottiglie di plastica, attenzione agli imballaggi in fase di acquisto.

La Sagra aderisce al progetto “Il buono che avanza” dell’associazione “Cena dell’amicizia onlus”. Per limitare lo spreco, chiedi di portare a casa la “doggy bag” con il cibo che non consumi al Ristorante.

Credits

La Sagra degli Asparagi è organizzata da Pro Loco Mezzago con la collaborazione dell’amministrazione comunale e dell’Associazione volontari.

In collaborazione con Provincia di Monza e della Brianza. Con il contributo di Camera di Commercio Monza BrianzaMeet – Brianza ExpoRegione Lombardia.

Si ringrazia COOP Mezzago per il sostegno all’iniziativa.

Info

www.prolocomezzago.it – facebook/prolocomezzago

www.asparagorosa.it – facebook/asparagorosa

Per il Calendario completo della Sagra degli Asparagi (contiene anche le indicazioni sul dove comprare o mangiare l’Asparago Rosa), cliccare il seguente link: http://www.prolocomezzago.it/images/Allegati/pdf_maggio/Programma_MaggioMezz_2015.pdf

Per alcune Foto, cliccare il seguente link: http://bit.ly/1IqiEFW

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)