Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Siamo davvero stupefatti che il sindaco di Monza, nonché presidente del Consorzio che dovrebbe tutelare e valorizzare il Parco di Monza, non solo abbia autorizzato l' Asus Electric Run – una manifestazione in netto contrasto con il regolamento del Parco –  ma addirittura, a quanto riportano i giornali, se ne faccia acceso sostenitore. L'impressione netta è che il Parco sia sempre più considerato un contenitore vuoto che si possa riempire delle manifestazioni più disparate, anziché un luogo pieno di storia e di vita, che può senz'altro accogliere eventi organizzati, che siano però compatibili con il rispetto della flora, della fauna e dell'intero contesto. Leggiamo che nell'evento saranno diffusi luci e rumori idonei ad una discoteca e non ad un parco storico. Ci chiediamo quindi come sia possibile che il Primo Cittadino, da cui spereremmo di avere una smentita e un pronunciamento fermo contro un uso assolutamente improprio e svilente del Parco, non si sia opposto alla collocazione di questo evento nel Parco di Monza. Tra l'altro abbiamo saputo che il costo per partecipare sarà : 34 € da 1001 a 5000 partecipanti e 37€ da 5001 in su. Chiediamo al Presidente e al Direttore del Consorzio:

> chi intascherà i proventi?

> come pensano di garantire la sicurezza del Parco e degli stessi partecipanti visto che si parla di centinaia e centinaia di persone?

> perché non c'è nessuna informazione chiara sul sito del Consorzio riguardo a questa iniziativa?

CHE VANTAGGIO NE TRARRÀ IL PARCO CHE I SUDDETTI DOVREBBERO TUTELARE PER DOVERE ISTITUZIONALE?

Comitato per il Parco A. Cederna

Il presidente, Bianca Montrasio

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)