Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Print Friendly, PDF & Email

Monza - Bilancio partecipativo, presentazione e avvio del percorso di perfezionamento delle idee giudicate idonee dopo prima votazione. Con sindaco Scanagatti, assessori Longoni, Marrazzo, Confalonieri. Urban Center di Via Turati 6 (Sala E, dalle 20.30)

Monza, 16 dicembre 2014 – Si terrà domani sera, mercoledì 17 dicembre dalle 20.30 all’Urban center di via Turati 6 (Sala E), l’illustrazione e il perfezionamento delle 74 idee e progetti emersi e votati da più di 1300 monzesi nelle prime fasi del Bilancio partecipativo promosso dal Comune di Monza. I progetti al centro della riunione di domani sono quelli su cui i tecnici degli uffici comunali hanno già espresso un giudizio di massima circa la fattibilità economica e la non sovrapposizione con altre progetti e iniziative già attivate dal Comune.

Per il bilancio partecipativo il Comune ha messo a bilancio 800 mila euro (80 mila euro per ciascuno dei dieci quartieri monzesi), 600 mila per spese correnti e 200 per investimenti in conto capitale. Domani sera l’obiettivo dell’incontro sarà quello di avviare un confronto per arrivare a un perfezionamento progettuale, percorso che si chiuderà il 30 gennaio. Dopodiché i progetti saranno discussi dalle Consulte di quartiere che indicheranno un ordine di priorità, e quindi sottoposti alla votazione finale, prevista per la fine di marzo, primi di aprile. La votazione, come per la prima fase, si terrà on line sul sito monza.bipart.it oppure recandosi presso i Centri civici di quartiere.

Il Bilancio partecipativo è partito nel giugno scorso con la presentazione delle proposte da parte dei cittadini. Dal 4 giugno al 5 settembre sono state caricate sulla piattaforma on line 258 idee-progetto relative ai quartieri oppure alla città. Di queste 52 sono state quelle elaborate dalle Consulte di Quartiere, 206 quelle presentate da singoli cittadini sul sito oppure presso i Centri civici. Fino al 28 settembre si è svolta la fase 2 durante la quale più di 1.300 votanti hanno indicato la propria preferenza. Al termine di questa fase le proposte più quotate sono state 92, di cui più di 70 sono state giudicate compatibili con lo schema di Bilancio partecipativo approvato dal Comune.

All’incontro di domani sera, oltre ai cittadini proponenti le idee giudicate idonee, parteciperanno il sindaco di Monza, Roberto Scanagatti,l’assessore alla Partecipazione, Egidio Longoni e gli assessori alla Mobilità e ai Lavori pubblici, Paolo Confalonieri e Antonio Marrazzo.   “Entriamo in una fase importante di questo straordinario percorso di partecipazione – commenta l’assessore Longoni - che ha dato a un rilevante numero di monzesi un’occasione per proporre e realizzare qualcosa di concreto per il proprio quartiere e la propria città. Siamo molto soddisfatti della grande adesione e della qualità delle idee e dei progetti presentati che, al di là del giudizio finale, costituiscono un contributo importante per il futuro lavoro dell’amministrazione comunale”.

Ufficio stampa del Comune

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)