Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

 

Giocolieri, circo, teatro di strada e musica: da sabato torna Nonsoloclown. Iniziative tutti i sabato di agosto in piazza Trento e Trieste di Monza

Monza, 24 luglio 2014 - Giocolieri, mangiafuoco, clown ma anche musica dal mondo, come lo swing di New Orleans o il tango delle milonghe di Buenos Aires. E poi ancora circo, teatro di strada, magia comica. Torna sabato 26 luglio, dalle 21 alle 24 in piazza Trento e Trieste, la settima edizione della rassegna di artisti di strada Nonsoloclown, la manifestazione del Comune di Monza, con la direzione artistica di Melario, che proseguirà tutti i sabati di agosto.

L'iniziativa, che l'anno scorso ha registrato circa 15 mila spettatori complessivamente, si è guadagnata negli anni il riconoscimento internazionale da parte degli operatori del settore ed è ormai diventata un appuntamento ambito per gli artisti di strada sia italiani che stranieri.

Per il primo appuntamento di sabato 26 luglio sono in programma i Magasin du café (Musica dal mondo): lo swing dei primi club di New Orleans, il tango delle milonghe di Buenos Aires, il valse musette dei bistrot di Parigi, il manouche del sud della Francia. Quattro stili, quattro colori, quattro eclettici personaggi in un repertorio elegante, passionale e allo stesso tempo virtuoso. A seguire Clown circus (Clownerie): uno show tipicamente circense, dove si susseguono numeri da clown, di magia, giocoleria e musicali. Uno spettacolo dal ritmo incalzante in grado di provocare un sano e semplice divertimento. Infine Los Sonambulos (Circo contemporaneo): uno spettacolo di circo con giocoleria, acrobatica, hula-hoop, manipolazione di oggetti e torce infuocate che impressionano e sorprendono il pubblico, mentre gli intermezzi teatrali e musicali danno un tocco comico e poetico. 

Gli altri appuntamenti sono previsti sabato 2 agosto, 9 agosto, 23 agosto e 30 agosto (i dettagli suwww.comune.monza.it).

"La manifestazione - commenta l'assessore alle Politiche culturali, Francesca Dell'Aquila - è una rassegna nata per allietare le serate estive dei monzesi che restano in città e dei turisti. Abbiamo scelto di proporre l'arte di strada perché è un'arte antica, che affonda le radici nella tradizione della commedia dell'arte e costituisce parte del nostro patrimonio culturale. Allo stesso tempo i suoi spettacoli sono costruiti per rivolgersi a tutti e sono capaci di coinvolgere adulti e bambini. La sempre più numerosa partecipazione della cittadinanza alle precedenti edizioni è una conferma della bontà della nostra scelta".

Ufficio stampa del Comune

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)