Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

I Percorsi 2016 sono intitolati a Italo Tibaldi, un testimone della deportazione nazista, nato a Pinerolo nel 1927 e scomparso ormai da 6 anni.

Sopravvissuto ai campi di Mauthausen ed Ebensee, Italo dedica tutta la sua vita a ricostruire, convoglio dopo convoglio, le deportazioni dall’Italia ai lager nazisti. La sua inestinguibile ansia di combattere l’oblio lo spinge a investire decenni di lavoro nella compilazione della lista dei deportati italiani, cominciando dai “transport”, i carri bestiame che dal 1943 iniziarono a partire dalle stazioni ferroviarie italiane verso i lager nazisti. Riesce così a svelare i destini di circa 44.000 persone trasportate in 267 convogli, abbinando nomi e cognomi alle immatricolazioni di ognuno dei campi nazisti, perché, “…dentro ogni numero di matricola vi è una vita”.

Il Presidente Giorgio Napolitano, in occasione del Giorno della Memoria del 2009, ha definito Italo Tibaldi “…l’unico storico italiano della deportazione dei civili nei lager”.Alcune delle proposte dei Percorsi nella Memoria 2016 sono dedicate alla ricostruzione della storia di Italo Tibaldi, in particolareil Viaggio della Memoria che si terrà in primavera avrà come obiettivo la sua vicenda di deportato. Altre proposte costituiscono la consueta lettura della memoria della deportazione nazista attraverso diversi linguaggi artistici e, soprattutto, attraverso la viva voce dei sopravvissuti che ancora oggi conservano l’energia per testimoniare.

Dal 2 al 5 giugno 2016

Il Viaggio di Italo

Itinerario di studio e memoria in Austria, ai lager di Mauthausen e Ebensee, guidati dalle testimonianze filmate di Italo Tibaldi, compagno di viaggio virtuale. Visite turistiche alle città di Linz e Salisburgo.

informazioni

nei siti internet dei Comuni aderenti e del Consorzio Brianteo Villa Greppi

www.villagreppi.it

VILLA GREPPI

Sabato 6 febbraio 2016 ore 16.00

Antico Granaio, via Monte Grappa 21, Monticello Brianza

testimonianza

“Compagni di viaggio”

Incontro congiunto con i testimoni: Sultana Razon, Ines Figini, Vittore Bocchetta e Venanzio Gibillini.

In una sola occasione, un incontro inedito con più testimoni già ospiti dei Percorsi nella Memoria.

Un abbraccio simbolico e un doveroso omaggio del Consorzio Brianteo Villa Greppi a coloro i quali, attraverso il racconto della propria esperienza, si sono assunti la responsabilità di mantenere viva la memoria della deportazione nazista e delle sue vittime.

http://www.calameo.com/read/001106508c775e675da99

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)