Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

IL RICORDO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE RIVIVE SUL PALCO DEL

TEATRO DI NOVA MILANESE

Monza, 18 gennaio. Terzo appuntamento con la stagione Teatro Binario Nova, venerdì 29 gennaio alle ore 21.00, presso il Teatro di Nova Milanese. In scena In Trincea. La Prima Guerra Mondiale vista da una trincea, un viaggio emotivo ed umano che si propone di raccontare e riportare in vita la memoria storica.

Sarà inoltre allestita nel foyer del teatro una piccola mostra fotografica in collaborazione con il Museo della Guerra Bianca in Adamello, l’unico museo sulla Prima Guerra Mondiale accreditato e riconosciuto dalla Regione Lombardia, che potrà essere visitata la sera stessa, dalle ore 19.00.

Vincitore del Premio Speciale - 100 anni della Grande Guerra - VII edizione del Premio Nazionale Giovani Realtà del Teatro, lo spettacolo ripercorre l'esperienza di tre giovani soldati, Melo, Tonino e Francesco, costretti ad una convivenza forzata in una trincea, rispondendo all’esigenza di far conoscere alle nuove generazioni e raccontare ad un pubblico adulto una guerra spesso dimenticata.

La trincea diventa uno spazio fuori del tempo, in cui emergono la paura della morte e le contraddizioni delle ideologie, uno spazio in cui il tempo sembra sospeso e realtà e sogno si mescolano, dove il concetto di Patria e Coraggio lasciano spazio al senso di solidarietà, amicizia e conforto.

I tre giovani, isolati e senza viveri, sono costretti ad aspettare e in quella lunga attesa imparano a conoscersi, a capirsi al di là dei dialetti, delle differenze sociali, ricordando gli affetti lasciati a casa.

Uno spettacolo che, attingendo da fonti diversificate ed eterogenee come lettere, diari, film, poesie e testi storici, vuole riportare in vita il ricordo di tutti i militi ignoti affinché non siano morti invano.

NOTE DI REGIA

Tre attori, tre ragazzi di oggi in jeans e t-shirt prendono dalla terra logori abiti da soldato, elmetti, giubbe, sacchi. Li indossando: ora sono Tonino il veneto, Melo il siciliano e Francesco il bolognese, ora sono tre soldati al fronte nella Prima Guerra Mondiale. Con questa immagine si apre In Trincea, con un dissotterramento. Lo spettacolo scava metaforicamente la terra che ha ricoperto fosse e trincee, per riportare in vita storie, personaggi e vicende umane della Grande Guerra e presentarle alle nuove generazioni.

Il testo percorre l'attesa forzata dei due fanti semplici e di un Tenente, all'interno di una trincea abbandonata, dopo un assalto fallimentare contro gli austriaci, nella notte del 10 giungo 1917. […] I tre soldati, in questa attesa che sembra farsi eterna, hanno il tempo di spogliarsi dei loro abiti militari e di riscoprirsi uomini e su quella essenza umana ritrovano pace dalle ingiustizie e dalle sofferenze che hanno vissuto per troppo tempo. […]

STAGIONE 2015/2016

BINARIO NOVA

venerdì 29 gennaio, ore 21.00

IN TRINCEA

La Prima Guerra Mondiale vista da una trincea

di Michele Di Giacomo

con Michele Di Giacomo, Fabrizio Lombardo, Umberto Terruso

assistente alla regia e alla drammaturgia Lorenzo Garozzo

scene e costumi Roberta Rocchi

luci Fabio Bozzetta

responsabile tecnico Riccardo Canali

suono e musiche Isaac De Martin

illustrazioni Emilio Rossi

regia Michele Di Giacomo

produzione Alchemico Tre

 

Si ringrazia per la collaborazione Ert, Emilia Romagna Teatro Fondazione

In collaborazione con "Museo della Guerra Bianca in Adamello", Temù (BS)

Vincitore del Premio Speciale - 100 anni della Grande Guerra - VII edizione del Premio Nazionale Giovani Realtà del Teatro

MOSTRA FOTOGRAFICA

In occasione dello spettacolo verrà allestita nel foyer del teatro una mostra fotografica in collaborazione con il Museo della Guerra Bianca in Adamello

presso

TEATRO DI NOVA MILANESE

via Giovanni Giussani, 9 - Piazza Gio.I.A. | Nova Milanese (MB)

Biglietti: intero € 15 | ridotto (under 25 - over 60) € 10 | under 18 € 6

BIGLIETTERIA:

Da lunedì a venerdì, dalle 15.30 alle 18.30, presso il Teatro Binario 7 (via Filippo Turati, 8 | Monza)

Venerdì 29 gennaio, dalle ore 19.00, presso il Teatro di Nova Milanese (via Giovanni Giussani, 9 - Piazza Gio.I.A. | Nova Milanese)

Informazioni e prenotazioni:

Tel. 039 2027002

biglietteria@teatrobinarionova.com

www.teatrobinarionova.com

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)