Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

 

GRANDE ATTESA PER LA MONZA-RESEGONE 2014

Monza, 19 giugno 2014 – Andrà in scena sabato 21 giugno, a partire dalle ore 21, la Monza-Resegone, la più amata dai podisti di Monza e della Brianza, e non solo. Così Enrico Dell’orto, Presidente della Società Alpinisti Monzesi motore organizzativo dell’iniziativa, ha definita la storica gara che unisce la città alla montagna. Ad oggi si contano più di 11.000 atleti nelle edizioni dell’era moderna agli onori delle classifiche: un numero incredibile di magliette sudate e gambe indolenzite, testimoni della forza e del coraggio di tanti runners che negli anni hanno affrontato la grande sfida nota per l’adrenalinica pedana di lancio ai piedi dell’Arengario di Monza e per il suggestivo percorso che giunge sino alla “Capanna Monza".

Era il 1924 l’anno della prima Monza Resegone, ed oggi la corsa notturna dai contorni mistici non ha perso nulla del suo sapore epico entrando negli annali del podismo lombardo. L’edizione di quest’anno vedrà la partecipazione di 750 atleti che affronteranno con coraggio l’impresa di corsa in squadre costituite da tre runners. Degna di nota la partecipazione femminile che quest’anno raggiunge il record di 102 donne, divise in 16 squadre «in rosa» e 41 miste. Lungo 42 i chilometri da affrontare, tra strade asfaltate e sentieri di montagna, si intrecceranno grandi emozione, incredibili sforzi e straordinario spirito di squadra che unisce gli atleti dalla partenza nel cuore di Monza all’arrivo sul monte più celebrato dalla letteratura italiana.

Sarà una kermesse dal  grande valore sportivo e umano che catalizza l’attenzione di appassionati e professionisti, frutto di una macchina organizzativa che con dedizione e grande soddisfazione ogni adopera si adopera per rendere unico questo momento. Dopo le operazioni di punzonatura degli atleti e firma del registro di partenza, lo start ai piedi dell’Arengario sarà il palcoscenico dove prenderà il via alle 21 la manifestazione. Ci saranno anche gli irreducibili Rita Zanaboni e Antonio Dell'Oca con oltre 30 «Mo-Re» all'attivo. Il record assoluto da battere sarà quello del Team Cereda Calzature nel 2000 di 3h00'54''.

Venerdì 27 giugno, ore 21:00 presso lo stadio G.A. Sada in via Guarenti a Monza, avrà luogo la grande festa delle premiazioni con riconoscimenti destinati a tutte le squadre ufficialmente classificate ed ai rispettivi atleti. Trofei e premi speciali, offerti dalle Istituzioni patrocinanti, dagli sponsor e dall’organizzazione, saranno riservati alle classifiche particolari ed alle migliori performance.

Info su: http://www.alpinistimonzesi.it

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)