Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

 

Centro civico Libertà di Monza, dopo anni di attesa apre ai cittadini. Sabato la presentazione dei nuovi servizi. Con sindaco Scanagatti, assessore Longoni, assessori giunta

Monza, 29 maggio 2014 - Saranno presentati sabato 31 maggio (dalle ore 18, in viale Libertà) dal sindaco di Monza, Roberto Scanagatti e dall'assessore alla Partecipazione Egidio Longoni, il nuovo Centro civico Libertà e le attività e i servizi che la nuova struttura fornirà ai cittadini a partire dal prossimo 13 giugno. La presentazione si terrà nell'ambito della Festa di primavera, la due giorni  promossa dal Comitato Gruppo spontaneo Libertà, patrocinata dall'amministrazione comunale.

Progettato e finanziato dall'amministrazione Faglia nel 2007, la realizzazione del nuovo Centro civico subito dopo l'avvio dei lavori, nel 2008, ha registrato un ritardo nell'esecuzione delle opere. Al suo insediamento la nuova amministrazione, nell'ambito del progetto di potenziamento dei centri civici di quartiere e di promozione della partecipazione, ha ultimato i lavori per la sistemazione dell'edificio, dell'area esterna e delle infrastrutture di accesso, realizzando tra l'altro un breve tratto ciclopedonale, sistemazione del verde, rastrelliere per bici.

Allo stesso tempo il Comune ha avviato una consultazione con comitati e cittadini per individuare le linee guida dell'offerta di servizi e di occasioni di aggregazione del nuovo centro. Con un bando è stata quindi selezionata un'associazione temporanea di scopo (Ats) composta da Consorzio comunità Brianza, Comitato gruppo spontaneo Libertà, Arci Milano, che insieme all'amministrazione comunale ha co-progettato l'offerta del centro, garantendone anche la gestione durante i prossimi sei anni.

"Dopo una lunga attesa – commentano il sindaco e l'assessore - finalmente potremo consegnare a un quartiere che ne ha un gran bisogno una nuova struttura pubblica, un luogo per promuovere aggregazione e socialità, dove saranno promosse iniziative per bambini, giovani e anziani e dove il Comune decentrerà diversi servizi comunali, a cominciare da quelli anagrafici".  

Dal prossimo 13 giugno in una porzione del Centro civico (nel quale vanno ultimati i lavori per la realizzazione dell'area bar) saranno attivati i primi servizi ai cittadini, che entreranno a regime dopo l'estate. L'ufficio anagrafe sarà aperto il secondo e il quarto venerdì del mese, dalle 9 alle 12. Lo sportello polifunzionale e il servizio di segreteria sarà aperto tutti i venerdì, dalle 9 alle 12.

Sarà attivo anche un punto anziani e, dal 27 giugno, tutti i venerdì sarà disponibile, dalle 9 alle 12, uno sportello biblioteche presso il quale sarà possibile prenotare prestiti e restituire libri del circuito Brianza Biblioteche.​

Ufficio stampa del Comune

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)