Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

 

Proposte per la revisione del PGT di Monza
 
In merito al percorso partecipativo per la revisione del PGT di Monza, il comitato Bastacemento comunica di aver elaborato 6 proposte: zero consumo di suolo, riqualificazione delle aree
dismesse, riabitare gli appartamenti sfitti, sviluppo partecipato di una mobilità lenta, turismo
ecologico­naturalistico­culturale, ampliare il sistema del verde.
 
Il comitato, che l'11 Aprile scorso ha presentato all'Urban Center le proprie linee guida per il
recupero delle aree dismesse, chiede da tempo lo stop immediato alla cementificazione delle
aree libere rimaste a Monza, e la fine dei permessi edilizi a uso residenziale, anche se previsti
su aree dismesse.
 
Considerato che negli ultimi anni Monza è risultata una delle città più inquinate d'Italia, riteniamo
indispensabile che l'amministrazione comunale rediga, in forma partecipata con i cittadini, il
Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) per ridurre il traffico motorizzato, privilegiare la
mobilità ciclo­pedonale, potenziare il trasporto pubblico, migliorare la qualità dell'aria e tutelare la
salute dei cittadini.
 
Presenteremo le nostre proposte alle consulte di quartiere per una Monza più vivibile e
sostenibile e anche più attraente per un turismo ecologico, culturale e internazionale. Ci siamo
ispirati a città europee come Amsterdam, che ha realizzato un parco ecologico (mezzo milione
di visitatori l’anno) a partire da un’area dismessa, una soluzione che potrebbe essere attuata
lungo il canale Villoresi.
 
Chiederemo alla Giunta un deciso cambio di rotta e l’impegno a valorizzare i tavoli di
partecipazione avviati, perchè i cittadini chiedono nuova occupazione e non progetti speculativi.
 
Comitato Bastacemento di Monza

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)