Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

CO.DE.BRI: UN SETTEMBRE RICCO DI NOVITA'

Il Consorzio Desio-Brianza ha adottato un sistema di valutazione premiale che valorizzerà le risorse umane

La campanella scolastica è tornata a suonare anche nei Centri di Formazione gestiti dal Co.De.Bri., che hanno iniziato da tempo un processo di crescita, confermato anche per quest'anno scolastico dalle iscrizioni ricevute le quali, tra il percorso di elettronica e quello di meccanica, sfiorano i 210 iscritti e segnano un aumento del 5% dei ragazzi stranieri, provenienti principalmente da Pakistan e Marocco.

"Un esempio di pacifica convivenza e integrazione, segno che attraverso la cultura è possibile arricchirsi e trasformare il "diverso" in un momento di arricchimento personale" ha dichiarato il Presidente Mariano Piazzalunga.

Tra le novità che caratterizzano l'autunno del Consorzio Desio-Brianza, anche importanti investimenti aziendali in materia di sviluppo delle risorse umane che coinvolgeranno l'intero organico. L'adozione di un sistema di valutazione e misurazione si configura come un reale investimento sulle persone e, come peraltro da CCNL enti locali adottato dal Consorzio, servirà anche a premiare la produttività.

Un'occasione di sviluppo, dunque, con la quale il Co.De.Bri. vuole incentivare quei dipendenti che, meglio di altri, sappiano spendere non solo la loro professionalità, ma anche le loro doti umane e collaborative nel servizio per gli altri.

Il Direttore Dario Colombo e il Direttore Risorse Umane Rossana Grazioli dichiarano: "Il sistema risponde all'obbiettivo di dotarci di un sistema che sia oggettivamente fondato e che permetta di valutare i risultati raggiunti nel suo insieme dall'ente e nel dettaglio dalle persone che vi lavorano. In tale modo potremo essere trasparenti verso i cittadini e omogenei rispetto ai Comuni, che pure hanno l’obbligo di dotarsi di sistemi di valutazione. Al di là dell'incentivo economico, è importante sottolineare che il sistema vuole proporsi in primis come momento di crescita e valorizzazione delle risorse umane a tutti i livelli".

****************************

Il Consorzio Desio-Brianza è un ente pubblico che si occupa di formazione professionale, di orientamento e dei servizi al lavoro, compresi quelli per persone con disabilità. Gestisce quattro Centri Diurni per Disabili, una Comunità Socio-Sanitaria per disabili e il servizio SID (Servizio Integrazione Disabili nelle scuole del territorio e di Assistenza domiciliare). Punto di riferimento fondamentale per il territorio, il Consorzio eroga i suoi servizi basandosi sulla riservatezza, l'uguaglianza, l'imparzialità, la continuità e la massima trasparenza. Il Consorzio Desio-Brianza si preoccupa inoltre di migliorare continuamente, perseguendo efficienza ed innovazione, sia per quanto riguarda strutture e strumenti, sia per quanto riguarda l'aggiornamento degli operatori.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)