Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

18 Giugno, martedì

 Villeggiatura a corte: il Parco e i Giardini Reali

tra svago e vita quotidiana

Francesca Milazzo

                       

In una torrida serata di questa strana primavera-estate piovosa e fredda ed ora improvvisamente afosa, si è realizzato l’incontro con la Dott.sa Francesca Milazzo che ci ha accompagnato in una visita storico culturale sulla formazione di quella parte “verde” della nostra città di cui andiamo tanto orgogliosi: la Villa Reale ed il Parco di Monza. Con documenti antichi che ci mostrano come era Monza, le mura che la racchiudevano, le ville signorili che man mano sorgevano fuori città, ville che servivano per la villeggiatura estiva dei signori di Milano, dei podestà austro-ungarici.

L’epoca napoleonica, la riunificazione di varie aree e proprietà che sono confluite nella formazione della grande area del parco. La distruzione delle mura della città utilizzate per il muro di cinta del parco. La fama del parco come area di grande bellezza e ristoro che si diffonde per le corti europee, l’epoca dei Savoia interrotta bruscamente dal reicidio che allontana da Monza in modo definitivo la casa reale. Il ventennio di abbandono finchè nel 1922 si inaugura l’Autodromo, sono di questi anni anche l‘ippodromo ormai scomparso ed il centro del polo. Escursus che ci ha coinvolto ed appassionato ed ha risvegliato in noi curiosità sul passato della nostra città.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)